UFFICIALE A - Frank Gaines nuovo giocatore della Pallacanestro Cantù

14.06.2018 10:01 di Iacopo De Santis Twitter:   articolo letto 1788 volte
UFFICIALE A - Frank Gaines nuovo giocatore della Pallacanestro Cantù

Red October Pallacanestro Cantù è lieta di annunciare l’avvenuto ingaggio dell’atleta americano Frank Brandon Gaines, guardia statunitense di 192 centimetri per 93 chili. La scorsa stagione in VTB League in forza al Parma Perm’, con la compagine russa Gaines ha realizzato 15 punti di media a partita, a cui vanno aggiunti anche 2.5 rimbalzi, 2.3 assist e 1.2 rubate ad incontro.

LA SCHEDA 28 anni il prossimo 7 luglio, Gaines è nato nel 1990 a Fort Lauderdale, in Florida. Guardia con un’ottima struttura fisica, il nuovo americano della Red October sa farsi molto apprezzare per le sue qualità di tiratore. Molto rapido nell’uscire dai blocchi e nell’eseguire una tripla, il neo giocatore biancoblù può contare su una buona tecnica e su una buona pulizia del tiro. Infine, da non sottovalutare, anche la sua qualità di penetratore, deciso e veloce nel puntare l’area.

IL CURRICULUM Uscito da Indiana University, a Fort Wayne, Gaines archivia l’esperienza collegiale nel 2013 con una media realizzativa di 15 punti ad incontro, in centoventitre gare, a cui si aggiungono anche 4.6 rimbalzi. Da segnalare la sua ultima stagione da Senior, dove in trentadue partite totalizza 19.8 punti, 4 rimbalzi, 1.2 assist e 1.4 rubate di media a sera. Terminato il college si accasa ai Maine Red Claws, franchigia della D-League affiliata ai Boston Celtics, con cui Frank disputa quarantotto partite a 22.4 punti (40% dall’arco), 3.7 rimbalzi, 1.5 assist e 1.4 rubate di media. Numeri che lo portano ad essere inserito nel miglior quintetto dell’anno per quanto riguarda i rookie ed a vincere il “Most Improved Player”. Ad aprile 2014 la firma in Venezuela, ai Gigantes de Guayana, dove colleziona 25.1 punti, 4.3 rimbalzi e 1.6 assist di media in cinque presenze. In estate, poi, Gaines partecipa a due NBA Summer League: una con gli Indiana Pacers, a quella di Orlando, e una con i Miami Heat, a Las Vegas. Per la stagione 2014-’15 l’esterno nativo della Florida firma in Serie A, alla Juvecaserta, facendo registrare in bianconero oltre 8 punti di media a partita in 23’ di impiego. Tuttavia, dopo appena 9 partite disputate, Gaines lascia la Campania per firmare a Pesaro. Alla Vuelle gioca 6 partite, collezionando 6.2 punti e 2.3 rimbalzi di media in circa 19’ sul parquet ad incontro. Per il finale di stagione torna negli States, nuovamente in D-League, vestendo la canotta degli Oklahoma City Blue, franchigia affiliata ai Thunder. Terminato il breve periodo nella lega di sviluppo americana, Gaines conclude l’annata in Porto Rico, ai Caciques de Humacao. Nel 2015-’16 l’esperienza in Polonia, a Szczecin, mentre nella stagione seguente sceglie di provare il basket tedesco, vestendo i colori del RASTA Vechta. Infine, l’ottima stagione in Russia, in un campionato molto competitivo come la VTB League.