MERCATO A - Tre nomi importanti per l'Happy Casa Brindisi

11.07.2018 08:24 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1899 volte
Fonte: La Gazzetta di Brindisi
MERCATO A - Tre nomi importanti per l'Happy Casa Brindisi

Maarten Leunen, all’Happy Casa Brindisi? La news che Leunen (vera o falsa che sia) ha fatto molto rumore negli ambienti cittadini e non solo in quelli frequantati dai baskettari. L’ingaggio della 33enne ala grande (gli anni li compirà il prossimo 3 settembre) nata a Vancouver, nello stato di Washington, sulle spiagge del litorale brindisino ha suscitato la stessa curiosità che muove i calciofili per il possibile arrivo in Italia di Ronaldo. Da queste parti Leunen è molto conosciuto ed apprezzato. Dopo aver giocato a Cantù nelle due ultime due stagioni ha indossato la canotta della Sidigas Avellino. Se davvero dovesse essere lui il prescelto da coach Frank Vitucci, risulta fin troppo facile intuire che il roster in fase di allestimento ha le qualità sperate da tutti. Coscendo bene il valore del giocatore statunitense, per averlo visto all’opera più volte al palaElio, riscontri positivi sono stati registrati anche nei luoghi non frequentati dai baskettari. Semmai la trattativa sia stata veramente intavolata è auspicabile che lo staff tecnico-dirigenziale possa portarla a termine. Il secondo americano che potrebbe indossare la canotta dell’Happy Casa è John Brown; il suo nome gravita nell’aria del sodalizio biancazzurro già da tempo. Se Simone Giofrè, il direttore sportivo della New Basket Brindisi, continua a seguire la pista del lungo americano, è facile desumere che punti ad occhi chiusi su un giocatore più che affidabile. Ad ogni modo Brown, stando alle cifre riscontrabili sulla sua doppia stagione italiana (Roma e Treviso) è degno di grande attenzione. Però, va detto che il procuratore della 25enne ala-centro Usa, nelle ultime ore sarebbe stato contattato dalla Virtus Roma di coach Piero Bucchi e del suo vice Daniele Michelutti. Brindisi, ad ogni modo, non attenderà ancora molto tempo per sapere se Brown accetterà la proposta del club del presidente Fernando Marino. Il terzo giocatore contattato è Mike Hall»