MERCATO A - Ramagli frena sulla scelta dell'ultimo straniero della Virtus Bologna

31.08.2017 09:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1086 volte
Fonte: via bolognabasket.it
MERCATO A - Ramagli frena sulla scelta dell'ultimo straniero della Virtus Bologna

In una intervista concessa alla rubrica televisiva sport Club, Alessandro Ramagli ha spiegato l'evoluzione della sua Virtus Bologna durante la preparazione e le modalità con cui si intende procedere, con la necessaria calma, alla scelta dell'ultimo giocatore straniero del roster (certamente un "quattro"):

La squadra è completa? "Per ora manca Pietro Aradori, io al momento non lo vedo in campo. Per costruire una squadra nel senso tecnico hai bisogno di vedere tutte le pedine in campo. Io l’ho detto tante volte, questa squadra ha la possibilità di avere ancora un inserimento, oltre a quello di Pietro, e questo periodo per noi è molto importante, perché ci permette di verificare la struttura che la squadra ha già, e – nell’eventualità – di individuare il profilo migliore. Poi il profilo è già individuato, il tipo di giocatore che cerchiamo è già individuato, poi nei dettagli e nelle spigolature avremo le idee più chiare nel momento in cui questa squadra giocherà e si allenerà con continuità. Nessuno ci impedisce di fare una valutazione tale per cui quelli che ci sono già possono essere la base per iniziare il campionato nel modo giusto.
Il profilo cercato? Un giocatore che giocherà da numero quattro, con attitudini perimetrali – per come giocheremo sarà questa la necessità – che possa avere spunti di atletismo e di impatto difensivo importante. Poi il precampionato potrà dirci molto, anche sulla capacità di usare le risorse interne. Come dicono gli americani, qualche volta “less is more”."