MERCATO A - Da Pesaro a Brescia arriveranno Mika e... Ceron

08.07.2018 07:33 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1311 volte
Fonte: giornale di brescia
MERCATO A - Da Pesaro a Brescia arriveranno Mika e... Ceron

Non solo il centro Eric Mika, per il quale ormai la trattativa si può definire chiusa con un sì: l’asse Pesaro-Brescia potrebbe portare alla corte di coach Diana nell’arco di pochi giorni, come da noi anticipato, anche Marco Ceron. Da Pesaro. La trattativa non è ancora decollata per un semplice motivo: l’atleta classe 1992 è ancora sotto contratto con la Vuelle, ma da entrambe le parti è chiara la volontà di arrivare alla rescissione del contratto stesso dopo i dissidi (soprattutto con la tifoseria) che ci sono stati in stagione. E infatti in casa Pesaro si aspettano solo e unicamente novità dall’Olimpia Milano per i prestiti di Fontecchio e Bruno Cerella: due operazioni che, se portate a termine, darebbero la libertà alla Vuelle di liberare proprio Ceron, che dal canto suo ha già un accordo di massima con la dirigenza della Germani. Il retroscena. Un matrimonio che in ogni caso, prima o poi, dovrebbe farsi, portando cosi al ricongiungimento in casa Germani della coppia Ceron-Mika. E in tal senso, c’è un retroscena che risale allo scorso maggio. In una storia di Instagram del profilo di Ceron, infatti, tempo fa era comparsa una sorta di risposta da parte della guardia nei confronti di Mika, che prima di tornare negli Stati Uniti – al termine della stagione – aveva lasciato un libro in regalo proprio a Ceron da leggere durante l’estate. Nel ringraziamento di Ceron, però – che recita «quando ti squilla il cellulare alle 3 del mattino e trovi un messaggio con scritto “ti ho lasciato un regalo nella cassetta della pubblicità”… significa che qualcuno che mi ha apprezzato c’è» -, un indizio mal nascosto: l’ultima frase presente nella dedica scritta nel libro dallo stesso Mika (nascosta, non benissimo, dal nome del profilo Instagram di Mika) recita infatti «See you next year at Brescia». Che, tradotto, significa «Ci vediamo l’anno prossimo a Brescia». In quello che, a quanto pare, era un matrimonio già pianificato da tempo. Michele Vitali e Ortner. Serviranno in ogni caso ancora alcuni giorni per l’approdo a Brescia di Ceron. Un trasferimento che porterebbe la Germani a completare il suo reparto «piccoli» in uscita dalla panchina, lasciando di fatto ancora due posti ancora da riempire: quello dell’ala piccola in quintetto, l’altro per l’ultimo lungo in uscita dalla panchina dopo Zerini e Sacchetti. Per il primo, si aspettano ancora evoluzioni dal fronte Michele Vitali (ora in vacanza a Miami), che non ha offerte allettanti dall’estero ma è seguito con attenzione anche da Avellino e Venezia.