Memorial Pentassuglia: la finale sarà New Basket Brindisi - Mens Sana Siena

Le due semifinali del torneo Elio Pentassuglia premiano Brindisi e, a sorpresa, la Mens Sana Siena
 di Dario Recchia  articolo letto 837 volte
Memorial Pentassuglia: la finale sarà New Basket Brindisi - Mens Sana Siena

Saranno la New Basket Brindisi e la Mens Sana Siena a contendersi il VII Memorial “Elio Pentassuglia” di Brindisi.
La formazione mensanina ha superato, nella prima semifinale, la Scandone Avellino per 80-74. Una partita nella quale i ragazzi di coach Griccioli hanno giocato con molta aggressività in difesa e con buona circolazione della palla in attacco. Il break decisivo è arrivato nel terzo periodo con un parziale per i toscani di 22-12 che ha messo in ginocchio i campani. Per Avellino da rimarcare le pesanti assenze di Fesenko, Filloy, Lawal ed in panca di coach Sacripanti
La Mens Sana disputerà la finale con l’incognita Elston Turner che, a metà del terzo periodo, è uscito per un brutto colpo al ginocchio.
Scandone Avellino – Mens Sana Siena 74-80 (27-24, 18-15, 12-22,17-19)
Avellino: Zerini 7, Weels 18, Fitipaldo 10, Abrescia n.e., D’Ercole 2, Leunen 18, Scrubb 4, Morse n.e., Sekelja 2, Rich 13, Parlato 0. All.Oldoini


Siena: Masciarelli 0, Ebanks 15, Casella 7, Cepic 0, Ceccarelli 0, Vildera 11, Cappelletti 12, Simonovic 4, Sandri 11, Saccaggi 4, Lestini 8, Turner 8. All. Griccioli


Arbitri: Caforio, Capozziello, Bartolomeo


Nella seconda semifinale i padroni di casa della New BaskNet Brindisi ha superato  la Viola Reggio Calabria per 65-59. Partita sempre in equilibrio con i padroni di casa che hanno avuto la meglio solo nei minuti finali. Per Brindisi top scorer il play Barber con 19 punti mentre, per i calabresi, mvp Christopher Roberts con 19 punti e 9 rimbalzi.
Domani la finale tra le New Basket Brindisi si prevede molto combattuta con i padroni di casa che vorranno portare a casa il trofeo davanti al pubblico amico e la Mens Sana Siena (formazione di Legadue) che vorrà fare lo sgambetto ad una compagine di Lega A. Palla a due per la finale alle ore 20.30

Brindisi: Mesicek 3, Suggs 12, Vangelov n.e., Tepic 11, Oleka 2, Canavesi n.e., Cardillo 1, Sirakov n.e., Giuri 4, Lalanne 13, Barber 19, Randle 0. All. Dell’Agnello

Reggio Calabria: Passera 5, Taflaj 4, Marino n.e., Caroti n.e., Fabi 13, Baldassarre n.e., Rossato 3, Stepanovic 0, Agbogan 2, Benvenuti 3, Parker 10, Roberts 19. All. Calvani

Arbitri: Sabetta, Pecorella, Valzani