Lega A - Virtus Bologna, Ramagli "Vergognosi in tutto, la prima volta che ci succede!"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 510 volte
Fonte: via bolognabasket.it
Lega A - Virtus Bologna, Ramagli "Vergognosi in tutto, la prima volta che ci succede!"

Sala stampa per Alessandro Ramagli, coach della Segafredo Bologna, uscita ridimensionata dalla partita di Avellino non tanto per la sconfitta quanto per l'atteggiamento che al coach non è proprio piaciuto: "Siamo stati vergognosi come approccio, energia, competitività. Battuti meritatamente e continuativamente. E’ la prima volta che ci succede, è stata una lezione molto dura e dalle lezioni si deve imparare. Speravo che misurarci contri i migliori ci desse gas, invece abbiamo tirato fuori il peggio di noi stessi, e questo è inaccettabile. Mi scuso con chi ha fatto 600 km per venirci a vedere. Dobbiamo essere realisti. Non abbiamo trovato un vantaggio in nessuna parte del gioco, né in attacco né in difesa, in nessun ruolo. Perdenti ovunque, il risultato è molto chiaro.

La Final Eight? Non sono un maestro di tabelle. Poi, è bello partecipare, ma conta più il percorso che una squadra fa. Se ci vai e poi fai partite come questa… le Final Eight vanno meritate, e per meritarle non bisogna giocare come stasera. Sono importanti, ma è più importante giocare con grandi stimoli partite come questa, come stasera non abbiamo fatto.
Singoli? Oggi mi interessa veramente poco. Mi interessa quanto male abbiamo giocato tutti insieme, e nient’altro.
Avellino? Una squadra che gioca con confidenza, sicurezza, qualità… ci hanno spiaccicato. Tanto di cappello a chi l’ha costruita e chi la sta allenando. Sono veramente forti e lo dimostrano, ma dovevamo avere la cazzimma giusta. E invece non l’abbiamo giocata. "