Lega A - Varese arriva all'overtime ma contro Brescia manca sempre l'ultimo passo

16.05.2018 23:29 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 658 volte
Lega A - Varese arriva all'overtime ma contro Brescia manca sempre l'ultimo passo

Complimenti a Caja e ai suoi uomini per essere arrivati ben oltre l'identikit di squadra costruita per raggiungere la salvezza. La differenza nella serie di quarti di finale playoff contro Brescia la fa per l'appunto la differente costruzione di roster perché la Leonessa, dopo 45' tiratissimi con difese arcigne ha quel di esperienza in certi giocatori chiave e una panchina più lunga per portare a casa la vittoria e la qualificazione alla semifinale con Milano in tre partite.

Per Varese l'insistere nel servire Avramovic è esaltante - quando le cose girano bene - ma limitativo quando il pallino del gioco e l'intensità girano verso la Germani. Un quarto a testa e all'intervallo è 26-23; all'inizio della ripresa i varesini sprintano 6-0 in avvio poi piazzano lo strappo che stenderebbe un elefante. Brescia perde i suoi punti di riferimento, anche perché il tiro non aiuta i fratelli Vitali (Luca 0/5, Michele 4/16) e Landry, l'eroe di gara 2. Al 27' Avramovic fissa il vantaggio dei padroni di casa a +19 e sembra quasi il momento di pensare a gara 4. Ma Diana si inventa un quintetto operaio con Cotton e Ortner, che lentamente risale con un controparziale a cavallo dei due quarti di 3-19. Brescia sfrutta la superiorità a rimbalzo (8 offensivi in più), Sacchetti vede il -1 al 36' e poi è un testa a testa dove in meno di un secondo Tyler Cain vanifica il vantaggio di Ortner a 18 secondi dalla sirena con il cinque all'assistente Alessandro Magro: 60-60. E' supplementare con due squadre ormai stravolte dalla fatica. Varese piazza l'ultimo vantaggio con Okoye, Cotton sorpassa con un gioco da tre punti seguito dalla bomba di Vitali. Ancora Okoye realizza, ma Brian Sacchetti in lunetta fa quel 3/4 che, con qualche pizzico di paura, permette alla squadra di Diana di portare a casa partita e serie. Sarà Milano.

Varese - Brescia 64-69 (0-3). Boxscore: 24 Avramovic, 12p+14r Cain, 8p+12r Vene, 8p+10r Okoye per Varese; 17 Moore, 15 Cotton, 14p+10r M. Vitali, 7p+10r Landry per la Leonessa.