Lega A - Vanoli, Sacchetti "Vogliamo fare la nostra parte e meritarci questi playoff"

13.05.2018 08:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 323 volte
Lega A - Vanoli, Sacchetti "Vogliamo fare la nostra parte e meritarci questi playoff"

Si trova ormai a Venezia la Vanoli Cremona, dove tra oggi e martedì parte la sfida alla Reyer con la disputa delle prime due partite dei quarti di finale. Così coach Meo Sacchetti ha presentato la serie:

"Sicuramente ad inizio stagione non ci aspettavamo di essere dove siamo ora. Siamo sempre stati con i piedi per terra guardando sempre a una partita alla volta. Volevamo raggiungere il più velocemente possibile la salvezza, poi c'è stato lo step intermedio che ci ha permesso di arrivare alle finali di Coppa Italia, infine abbiamo giocato questo finale di campionato per arrivare fino alla fine avendo uno scopo per cui allenarci, tenendo aperta la speranza playoff. La miglior qualità del nostro gruppo quest'anno è che stanno bene insieme. Si è creata questa bella fusione tra i giocatori italiani e quelli americani e questa è la parte importante. Chiederò loro di giocare questa serie come sanno fare e come hanno dimostrato di saper fare lungo tutto il campionato. I playoff sono una bella vetrina per la società ma anche per loro.

Stiamo bene, domani faremo l'ultimo allenamento prima di trasferirci a Mestre. Sarà la partita del'ottava contro la prima e noi cercheremo di onorare il primo posto della Reyer con una grande prestazione. Siamo perfettamente consapevoli della differenza di valori in campo ma lo sport ci ha anche abituato a qualche sorpresa. Sarebbe sicuramente una bella sorpresa per noi portare a casa almeno una vittoria in queste prime due sfide.

Con loro non puoi limitarti a difendere bene su uno o due giocatori perché sono tutti determinanti. Non sarebbero arrivati primi se non fossero la squadra forte e completa che sono. Noi però vogliamo fare la nostra parte e meritarci questi playoff. Vogliamo fare una grande prestazione e siamo fiduciosi che i nostri giocatori possano tirare fuori qualcosa in più in queste partite".