Lega A - Una The Flexx Pistoia ancora vincente: secondo ko per Torino

Fiat Torino 77 - The Flexx Pistoia 84
 di Alessandro Palandri  articolo letto 700 volte
Lega A - Una The Flexx Pistoia ancora vincente: secondo ko per Torino

Seconda vittoria stagionale in trasferta per la The Flexx Pistoia che miete la seconda vittima al di fuori delle mura amiche, dopo un digiuno estenuante che durava dalla seconda giornata di campionato. Ebbene sì, dopo l’ inizio spumeggiante di stagione con la vittoria in trasferta sul campo di Capo d’ Orlando, Pistoia era riuscita ad ottenere i due punti nelle gare al Pala Carrara: me niente per cui disperarsi, perché due vittorie così importanti come quella con Venezia e quella di oggi, si può dire matematicamente salva e con un entusiasmo positivo che mai fino ad ora si era respirato in casa The Flexx Pistoia.

 

1

Prima frazione in completo controllo della The Flexx Pistoia che è entrata in partita con il piede giusto, soprattutto Mian e McGee. La Fiat Torino non si aspettava un avvio così fulmineo da parte degli ospiti, per cui è dovuta soccombere alle buone percentuali al tiro di Pistoia. La squadra di casa ha avuto un solo minuto in tutto il quarto in cui pareva poter rientrare prima di veder sfuggire i Biancorossi, ma gli uomini di Coach Esposito, con Mian 4/4 al tiro da tre punti, non ci mettono molto a rispedire i padroni di casa a meno quindici, sul 9-26 dopo otto minuti di gioco: sette dei nove punti Torinesi arrivano dalla linea del tiro libero (0/7 da tre punti), segno di una difesa ottima fin qui da parte di Pistoia. La The Flexx Pistoia tiene botta fino alla sirena, concludendo così il primo miglior quarto di questa stagione in trasferta: 11-31.

 

2

La Fiat Torino parte con un ritmo più sostenuto in avvio di quarto, ma senza produrre punti per i primi due minuti di gioco: Pistoia in attacco trova canestri ben costruiti, che spezzano l’ entusiasmo de padroni di casa. Fabio Mian segna l’ ennesima tripla che va così ad aumentare le percentuali al tiro della The Flexx Pistoia: 7/11 da tre punti, contro 0/8 di Torino. Sul punteggio davvero basso e spezzettato di Torino, coach Galbiati è costretto al time out sul meno venticinque: 11-36. Per Torino si riscalda anche Garrett che segna quattro punti di fila a metà quarto, i primi a referto per Torino in questa frazione. Coach Esposito vuole rifletterci sopra e dopo il mini parziale di 4-0 Fiat, chiama l’ ultimo time out a disposizione per sistemare meglio in campo i suoi. L’ inerzia di Torino, che le prova tutte per tornare in partita, produce qualche buon attacco a differenza di Pistoia che rallenta un po’ dal punto di vista realizzativo: 22-40 a tre minuti dalla fine del primo tempo. Le rotazioni di Pistoia sono veloci stasera e tenere tutti sul pezzo non è facile per Coach Esposito, che però riesce ad andare alla pausa lunga con un bel vantaggio: 27-43. 

 

3

È brava la Fiat Torino a rientrare dal break lungo con una voglia diversa rispetto a quella vista nel primo tempo e con Poeta su tutti, scrive subito un parziale di 10-3 contro una The Flexx Pistoia un po’ forse adagiata sugli allori. Pistoia però è brava a reagire quantomeno, andando a segno con Magro e Bond: 43-48 dopo quattro minuti di gioco. Adesso Pistoia inizia ad avere davvero paura di questa “nuova” Torino, che piano piano si è avvicinata grazie alle triple di Poeta e che pare non volere certo smettere ora di trovare il fondo della retina. Problemi di falli per Coach Esposito che deve fare i conti con i quattro personali di Gaspardo. In questa frazione di gioco Capitan Ronald Moore mette tutto il suo talento in campo segnando canestri importanti e distribuendo assist, che tengono Pistoia sempre in vantaggio nonostante gli assalti Torinesi. Si va dunque all’ ultimo quarto con Pistoia in controllo della gara e un vantaggio cospicuo, seppur sotto la doppia cifra: 55-63.

 

4

Apre la frazione di gioco la Fiat Torino con cinque punti di fila, ma la risposta di McGee non si fa troppo attendere con i padroni di casa sul 62-65. Punteggio che permane sul tabellone per un minuto e mezzo: ritmo riaperto per la The Flexx Pistoia dalla triple di McGee dall’ angolo, che tornando a segnare dà la scossa necessaria anche ai compagni. Pistoia si riporta sul 70-64 a metà quarto, ma deve essere pronta a una vera e propria “guerra” sportiva nei prossimi cinque minuti di gara, che decreteranno ovviamente il vincitore di questa delicata sfida. La Fiat Torino prova ad abbassare il quintetto nel tentativo di trovare la via del canestro più facilmente, soprattutto dall’ arco dei tre punti, ma il risultato che produce tale mossa tattica non è così positivo. La The Flexx Pistoia impone il fisico in attacco con Ivanov e la verticalità di Gaspardo che segna una bella schiacciata con fallo in alley oop di Moore. A bonus esaurito per Torino, la The Flexx Pistoia inizia a giocare con il tempo e soprattutto alla ricerca del viaggio in lunetta ad ogni fallo subito: 75-82 il punteggio che si legge sul tabellone del Pala Ruffini a soli quaranta secondi dalla fine. Ultimi secondi di gioco che però non ribaltano il risultato, vedendo così la The Flexx Pistoia vittoriosa contro la Fiat Torino per 77-84.

 

Stasera la The Flexx Pistoia si è attenuta al piano partita studiato per tutti e quaranta i minuti: il primo quarto davvero da grande squadra ha messo in ginocchio la Fiat Torino, che ha provato a tornare in partita in diverse occasioni, senza però trovare esito positivo contro la difesa Biancorossa davvero ben piazzata. Coach Esposito ha potuto far girare molto velocemente i suoi in panchina, trovando sempre pronti quelli chiamati in causa. In attacco buone le percentuali al tiro, ma anche la costanza nel cercare il compagno e voler lottare su ogni palla vacante. Dopo la vittoria casalinga contro i Campioni in carica di Venezia, Pistoia ha battuto la detentrice della Coppa Italia: bottino pieno contro le due big, in termini di palmares stagionale, che non può che far continuare questa marcia positiva ed entusiasmante che Pistoia sta facendo in questa seconda parte di campionato. 

 

PARZIALI: 11-31, 16-12, 28-20, 22-21. 

MVP: Tyrus McGee con 17 punti, 4/6 al tiro da tre punti. 

Fiat Torino: Pelle 5, Vujacic 10, Mazzola 6, Garrett 19, Poeta 20, Stodo, Tourè, Blue 3, Colò, Washington 5, Mbakwe 9, Akoua. 

The Flexx Pistoia: Bond 5, Mian 17, Gaspardo 9, Laquintana 6, McGee 17, Moore 12, Onuoha, Magro 6, Barbon, Della Rosa, Ivanov 12.