Lega A- The Flexx Pistoia e Reyer Venezia: verso Gara 3 in orario posticipato

Umana Reyer Venezia 2 The Flexx Pistoia 0
17.05.2017 15:23 di Alessandro Palandri  articolo letto 1956 volte
Lega A- The Flexx Pistoia e Reyer Venezia: verso Gara 3 in orario posticipato

Tutto pronto per l' ennesima gara "Win or Go Home" per la The Flexx Pistoia che è chiamata a gran voce all' impresa di allungare la serie playoff contro la Reyer Venezia. Palcoscenico migliore non potevano chiederlo i ragazzi di Coach Esposito, visto che hanno la possibilità di rifarsi a distanza di due giorni da quella sconfitta rimediata in gara 2, che tanto ha lasciato l' amaro in bocca ai Biancorossi, sul proprio campo e davanti ai propri immensi tifosi Biancorossi. Sì, perché la The Flexx con qualche errore in meno dalla lunetta del tiro libero nell' ultimo quarto e qualche punto in più da parte degli esterni, avrebbe potuto uscire dal PalaTaliercio con due punti in tasca. La formazione di Coach de Raffaele però non punti prettamente deboli su cui puntare: il rientro in forma di Batista ha dato da fare ai lunghi di Pistoia, come la gestione di palla di Stone che spesso sfrutta i miss-match che si creano con Ronald Moore. 
Unica vera arma in più stasera per Pistoia è il sesto uomo, PalaCarrara, pronto a dare man forte come solo lui sa fare fino all' ultimo secondo di gara. Da non tralasciare però la voglia di rifarsi da parte dei singoli della The Flexx che all' uscita dal PalaTaliercio si sono sentiti rimuginare sui troppi errori e i troppi fischi a sfavore. Non per trovare sempre un capo espiatorio nella terna arbitrale, ma sia contro Brescia che in gara 2 con Venezia Pistoia è stata presa un po' di mira dai grigi. Soprattuto Vincenzo Esposito è nel mirino degli arbitri ad ogni azione visto il suo "esuberante" modo di stare in panchina, che tanto però crea entusiasmo: espulsione rimediata per doppio fallo tecnico ovviamente commutata dalla società con una multa di tremila euro. 
Una partita che dovrebbe essere di quelle che piacciono a Terran Petteway e Michael Jenkins, che di solito si accendono nelle sfide più importanti: il secondo soprattutto sta mancando molto in questa serie playoff a Pistoia viste le percentuali basse al tiro. Ma il giocatore il talento ce l' ha, eccome se ce l' ha: scommessa più che garantita che stasera il "prodotto di Winthrop" ( cit. P.P.), darà del filo da torcere alla difesa lagunare. La Reyer Venezia insieme a Sassari è l' unica squadra in campionato ad aver vinto sul parquet di Pistoia, quindi stasera anche il pubblico dovrà dare di più della scorsa volta in cui fu ammutolito dall' ex Ariel Filloy, autore di 20 punti. Da tenere d' occhio particolarmente gli esterni orogranata che se iniziano a segnare con continuità dall' arco dei tre punti, possono davvero non smettere mai, contando anche su una panchina lunga che garantisce comunque alte percentuali al tiro. 
Appuntamento da non perdere quindi stasera sul campo del PalaCarrara ore 21:05 (orario posticipato sotto richiesta di RaiSport per la diretta TV) per Gara 3 di Playoff, valevole per allungare la serie e sognare ancora, o finire comunque in bellezza, e senza niente da recriminarsi, una stagione a dir poco al di sopra delle aspettative di inizio stagione.