Lega A- The Flexx Pistoia e il miracolo: si vola a Gara 4

The Flexx Pistoia 89 - Umana Reyer Venezia 75
 di Alessandro Palandri  articolo letto 2156 volte
Lega A- The Flexx Pistoia e il miracolo: si vola a Gara 4

1

Primo canestro di Eric Lombardi e subito difesa forte di Pistoia . Venezia risponde subito con 3/3 da tre con Haynes, Peric e il solito Bramos. Due i falli di Petteway dopo 3 minuti complicano le cose per Coach Esposito: 5-9. Peric continua a martellare e in due minuti la The Flexx si trova sul 7-14. Altro 2/2 da tre per Venezia e Petteway che finalmente risponde per il 12-18. Petteway si accende e si vola sul 18-18 con due minuti ancora. Vantaggio The Flexx con Antonutti sul 20-18 dopo un canestro di estrema spettacolarità. Venezia è cinica però, e si sapeva. Non sbaglia certo gli ultimi istanti del quarto, sorpassando Pistoia sul 22-24. 

 

2

Un canestro con infrazione di passi non ravvisato di Batista apre il quarto fra le proteste del pubblico Biancorosso, già più che caldo. Pubblico che sente la partita e che ogni tanto si ammutolisce: ma viene subito ripreso da Esposito che vuole il suo sostegno ad ogni azione. Prima Moore e poi Petteway collezionano il vantaggio tanto sudato sul 34-30 a metà quarto. Lombardi e Okereafor mettono grinta e velocità all' attacco di Pistoia restando sopra sul 38-34. Arbitraggio che anche stasera non aiuta certo lo spettacolo che poteva essere davvero unico spezzettando il ritmo con fischi inutili e velleitari. The Flexx Pistoia con cuore e tenacia riesce a strappare il vantaggio fino alla fine del primo tempo, garantendosi così la possibilità di poter imporre il proprio ritmo e non inseguire la Reyer. 41-34

 

3

Inizio forte dell The Flexx che dopo due minuti è sul 46-36. Ancora Petteway da tre per il più dieci, distribuendo canestri dall' arco e difendendo davvero con i denti soprattutto contro Batista. Moore tiene bene il campo stasera e con qualche bel canestro porta Pistoia sul 54-42 a metà terzo quarto. Anche le percentuali dall' arco per Pistoia aumentano e il vantaggio non più che incrementare fino al poi 13 sulla Reyer. Qualche fallo di troppo per Pistoia, ma per tenere su una Reyer così grande era il minimo da aspettarsi: 60-48 e un solo minuto. Parziale di Venezia a fine quarto di 5-0 e sirena sul 60-53. Teddy Okereafor fuori dai giochi per un brutto colpo alla spalla destra nel secondo quarto. 

 

4

Pronti, partenza, via e subito due falli per Venezia in quaranta secondi: ovviamente poi ci mette un minuto a spararne due di fila da tre punti e di nuovo 64-56 The Flexx. Tanta, davvero tanta la fatica che Pistoia fa per restare sopra nel punteggio contro questa Venezia che segna e corre bene in transizione: Magro a metà quarto ne segna cinque di fila e incendia definitivamente il rovente PalaCarrara, mandando tutti al timeout sul 74-62. Bonus falli esaurito per entrambe le squadre al minuto numero sei. Il due su due di Petteway dalla lunetta sigla il più tredici The Flexx, per poi ripetersi e siglare il 83-68. Rispetto a gara due le percentuali dalla linea del tiro libero sono molto buone e la difesa di Venezia è costretta spesso a ricorrere al fallo sui pericolosi ragazzi di Esposito. Grande gioco della The Flexx che,a cui spetta fa la parte della squadra esperta per far scorrere inesorabilmente la partita alla fine sul 89-75.  

 

Stasera la The Flexx Pistoia ha potuto davvero regalarsi e regalare ai propri tifosi una grande impresa. Anche se la Reyer Venezia ha dettato a sprazzi il gioco con i suoi tiri da tre punti (11/27), Coach Esposito e i suoi hanno saputo rimanere compatti e decisi nell' inseguire l' obbiettivo vittoria. Avanti così allora, verso gara 4 con Okereafor probabilmente out per una forse lussazione alla spalla: al suo posto stasera Solazzi ha avuto un buon minutaggio rendendo buone cose alla fiducia del proprio coach. Appuntamento dunque Venerdì ore 20,30 stesso campo, stessa bolgia. 

 

MVP: Terran Petteway con 26 punti con 7/15 totale al tiro. 

PARZIALI: 22-24, 19-10, 19-19, 29-22. 

The Flexx Pistoia: Petteway 26, Okereafor 0, Antonutti 6, Solazzi 0, Lombardi 8, Crosariol 4, Jenkins 10, Magro 11, Moore 11, Boothe 13. 

Umana Reyer Venezia: Filloy 2, Ejim 5, Bramos 13, Haynes 8, Peric 15, Tonut 7, Stone 2, Batista 13, Ress 3, Viggiano 5, Ortner 2.