Lega A - Sodini, Cantù "Vogliamo essere consistenti e possiamo competere dappertutto"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 787 volte
Lega A - Sodini, Cantù "Vogliamo essere consistenti e possiamo competere dappertutto"

Sala stampa per Marco Sodini che comincia il ruolo di head coach alla Pallacanestro Cantù (quasi prendendosi in giro all'inizio) con una netta vittoria sulla Vanoli Cremona: "Non avevo idea che la mia squadra fosse pronta per giocare 25' difensivi della qualità con cui li ho visti giocare stasera. Ho chiesto ai ragazzi cose che non avevamo provato prima, specie sul pick'n'roll e Cantù stasera ha potuto vedere il vero Crosariol e l'attitudine difensiva di Chappell e degli altri piccoli che hanno appreso a Sassari che quando non segnamo in attacco è la difesa che ci permette piano piano di crescere, e se mettiamo energia possiamo rimediare ai tanti errori che ancora commettiamo. Tenendo a basso punteggio i loro migliori giocatori e sfruttando il contropiede abbiamo costruito la nostra gara. Noi vogliamo essere consistenti, che vuol dire che se un giocatore sia oggi in campo venticiqnue secondi e in altra occasione tanti minuti, vogliamo che l'atteggiamento di consistenza sia sempre al massimo livello. La partita di stasera ci dice che la prossima settimana saremo in grado di competere quattro quarti a Varese, cosa che a Sassari non siamo stati."