Lega A - Sacripanti valuta l'ultimo Brindisi-Avellino in chiave campionato

21.09.2017 10:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 510 volte
Lega A - Sacripanti valuta l'ultimo Brindisi-Avellino in chiave campionato

La vittoria in amichevole può interessare qualche frangia di tifosi superficiali, non certo un coach attento come Pino Sacripanti che deve recuperare prima la sua assenza causa Europei, poi quelle dei suoi giocatori - la Sidigas attenderà ancora a lungo prima di essere al completo - mentre i tempi della prima palla a due si avvicinano inesorabilmente. A Massafra dopo la gara vinta contro Brindisi, queste le parole dell'allenatore irpino: "Stasera abbiamo visto un basket votato non certo a vincere la partita, ma a lavorare sui meccanismi da affinare in attesa dell'inizio della stagione. Anche davanti a una bella cornice di pubblico, con una gara altalenante perciò avvincente, ci interessava continuare a vedere se i propri giochi funzionano ed entrambe le squadre hanno pensato a questo". "Filloy? Pensiamo solo che è stato un mese in Nazionale, viene da appena 5 giorni di vacanza, conosce due o tre schemi per cui ho preferito farlo giocare subito per farlo sentire parte del gruppo" prosegue "Il campionato non sarà come le amichevoli, dove le vittorie non contano. Ci serve di poter avere almeno una settimana d'allenamento tutti insieme. Vogliamo iniziare nel migliore dei modi quando le vittorie o le sconfitte peseranno come macigni".