Lega A - Reggio Emilia, Menetti "Senza continuità, senza tiro, senza difesa dobbiamo rimboccarci le maniche"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1168 volte
Lega A - Reggio Emilia, Menetti "Senza continuità, senza tiro, senza difesa dobbiamo rimboccarci le maniche"

Sala stampa al PaladelMauro per l'allenatore della Grissin Bon Max Menetti, che commenta l'esito negativo di gara 1 per la sua squadra contro la Sidigas Avellino: “Complimenti ad Avellino, ha vinto meritatamente. Ci ha creato dei grandi problemi con la sua pressione difensiva che ci ha obbligato a prendere dei tiri con poco ritmo. Così che abbiam fatto fatica, soprattutto nei momenti in cui non abbiamo avuto il sostegno delle percentuali al tiro.

Non abbiamo avuto la giusta continuità nella partita: ho visto cose buone e cose negative. Ci è mancata quella freddezza che ci serve per raggiungere i nostri obiettivi. Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche per la sfida di lunedì sera. Dovremo lavorare sulle 17 palle perse, sul 39% al tiro dal campo e sui 9 rimbalzi offensivi concessi a Fesenko. Non dobbiamo dimenticare questa sconfitta, ma deve servirci sotto l’aspetto tecnico per scendere in campo con una emotività diversa. Riccardo ha giocato una gara al di sotto delle attese. Su alcuni rimbalzi offensivi concessi i nostri lunghi erano andati ad aiutare: giocare contro Avellino non è una sfida contro le altre, aveva un ottimo avversario quale Fesenko e Cusin che non sono gli ultimi arrivati.”