Lega A - Provvedimenti disciplinari. Campionato Serie A, gare dell'8 gennaio 2017

09.01.2017 15:45 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 484 volte
Lega A - Provvedimenti disciplinari. Campionato Serie A, gare dell'8 gennaio 2017

Di seguito ecco i provvedimenti disciplinari stabiliti dal giudice unico FIP in relazione al campionato di  Serie A, 15a giornata - Gare dell'8 gennaio 2017:
 
SIDIGAS AVELLINO. Ammenda di Euro 3.000,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (uso dei fischietti); per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri.

CONSULTINVEST PESARO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri.

ENEL BRINDISI. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri; per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire; per lancio di sputi collettivo e frequente, colpendo; per lancio di oggetti contundenti (bottigliette piene d'acqua) collettivo frequente, colpendo senza danno.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA Ammenda di Euro 1.650,00 per lancio di oggetti non contundenti (rotoli di carta igienica) collettivo sporadico, senza colpire che comportava l'interruzione della partita.
GRISSIN BON REGGIO EMILIA. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay), con recidiva.

GERMANI BRESCIA.  Ammenda di Euro 3.000,00 per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie, (cronometro) con recidiva specifica e diffida