Lega A - Pianigiani "Troppo morbidi, causa carichi di lavoro ma determinati"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 723 volte

Sala stampa per il coach dell'Olimpia Milano Simone Pianigiani dopo la vittoria contro la Pallacanestro Varese: “E' stata un’altra partita dura, come avevamo messo in preventivo potesse essere. E' per questo che forse l’abbiamo vinta nonostante qualche errore nel finale. Coscienti di doverla portare a casa anche con i grandi carichi di lavoro responsabili della nostra poca brillantezza. Adesso inizia in Russia il tour de force: è un lavoro di preparazione prezioso che dovevamo fare. In Italia gli obiettivi sono a febbraio e giugno, la linea di lavoro che dovremo seguire è questa. Siamo stati davvero  ingenui a concedere alcuni tiri, mentre dall'altra parte del campo abbiamo sofferto le loro difese tattiche, riscontrando alcune difficoltà. L'importante è che abbiamo sempre tenuto la testa avanti. Adesso bisognerà trovare maggiore fluidità per  aprire di più la scatola col tiro da 3 punti, bisognerà segnare di più. Non mi preoccupano i pochi assist di squadra per i motivi che ho già detti. Se in 4 partite tra coppa e campionato abbiamo trovato in ogni partita avversari a praticare la zona per tanti minuti vuol dire che abbiamo già una buona fluidità nel passarci la palla. Certo avremmo dovuto utilizzare di più il post basso ma loro hanno intasato bene l’area e ci hanno tolto un certo tipo di fluidità. Infine siamo stati troppo morbidi, non mi è piaciuto come abbiamo lasciato rientrare gli avversari".