Lega A - Pesaro, il commento di Spiro Leka dopo la gara contro Trento

26.03.2018 00:12 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 265 volte
Lega A - Pesaro, il commento di Spiro Leka dopo la gara contro Trento

Sala stampa all'Adriatic Arena con le parole di Spiro Leka, allenatore della VL: "Avevamo preparato la partita e fino al 25-21 abbiamo fatto le cose che ci eravamo prefissati e siamo stati lucidi, poi abbiamo smesso di giocare assieme. È cominciata l'anarchia – ha detto - abbiamo subìto un parziale terribile di 22-2. Sono furioso, abbiamo perduto il ritmo esclusivamente per colpa nostra e abbiamo regalato la partita su un piatto d'argento. Poi abbiamo cercato di raddrizzarla con la voglia di rientrare e recuperare qualcosa. “Loro hanno fisicità superiore, questo lo sapevamo, ma avremmo avuto possibilità solo restando nei binari della partita, sbucciandoci i gomiti e facendo tagliafuori”, ha aggiunto. “Un sacco di palle perse ha innescato il loro contropiede. Ora i bonus sono finiti, chi ci sta ci sta e lo dimostri. Non voglio piangermi addosso, non è questione di assenze. Chi c'era stasera aveva tutte le possibilità per giocarsela fino in fondo", ha concluso il coach.