Lega A - Parte il girone di ritorno: l’Olimpia per difendere il campo

21.01.2017 18:23 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 185 volte
Lega A - Parte il girone di ritorno: l’Olimpia per difendere il campo

Tornata la vittoria in EuroLegue, l’Olimpia si rituffa anche in campionato per la prima giornata del girone di ritorno, contro Capo d’Orlando (domenica 22, ore 18.15, differita su Olimpia Milano Tv da lunedì). La Betaland è stata una delle rivelazioni del torneo e ha conquistato l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia dov’è entrata come quinta e figura quindi nella parte di tabellone della primatista Olimpia che vinse già la gara di andata ed è ancora imbattuta al Mediolanum Forum.

MILANO-CAPO D’ORLANDO: I PRECEDENTI – Sono 11 i precedenti tra Olimpia e Capo d’Orlando. L’Olimpia è 8-3: ha perso contro l’Orlandina la gara di andata, a Milano, della stagione 2007/08, mentre le altre due sconfitte sono maturate nelle due stagioni sempre in trasferta. Milano è 4-1 in casa e 4-2 a Capo d’Orlando dove ha vinto la partita di andata con 17 punti di Kruno Simon.

LA CAPO D’ORLANDO CONNECTION – Non ci sono ex in campo domenica da una parte e dall’altra tuttavia ci sono stati in passato. I più rilevanti: Gianluca Basile, un anno a Milano nel 2012/13 e poi la carriera finita lo scorso maggio proprio all’Orlandina, CJ Wallace, esploso proprio a Capo d’Orlando e con una stagione da Campione d’Italia nel 2013/14. Inoltre, il centro 40enne Sandro Nicevic ha giocato per Coach Repesa a Treviso e il centro Mario Delas è stato guidato dallo stesso Repesa in Nazionale, anche assieme a Kruno Simon. Simone Fontecchio e il playmaker Tommaso Laquintana invece sono stati compagni di squadra nelle nazionali giovanili e in particolare agli Europei del 2015.