Lega A - Olimpia Milano, rivincita scudetto a Bologna, in un luogo sacro!

26.12.2016 15:24 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1999 volte
Lega A - Olimpia Milano, rivincita scudetto a Bologna, in un luogo sacro!

L’ultimo impegno di campionato del 2016 l’Olimpia lo sostiene a Bologna contro la Grissin Bon Reggio Emilia. Si gioca martedì 27 dicembre al Pala Dozza  di Piazza Azzarita, una volta noto come il Madison del basket italiano, alle 20.45 con diretta su Rai Sport 1. Si tratta della rivincita della finale  scudetto del 2016, vinta da Milano 4-2. Lo scudetto venne conquistato in trasferta ma a Reggio Emilia. L’Olimpia però ha anche una storia intensa con il Pala Dozza dove vinse la sua prima Coppa dei Campioni, l’1 aprile 1966. Reggio Emilia-EA7 Game Notes

I PRECEDENTI - Sono 52 i precedenti tra le due finaliste, con 36 vittorie dell’Olimpia e 16 di Reggio Emilia. A Milano il record è 21-4 per l’EA7, a Reggio Emilia è 14-10 sempre in favore dell’Olimpia. Reggio Emilia però ha vinto in campo neutro la Supercoppa 2015 a Torino 80-68 (in tutto 3 gare in campo neutro con bilancio 2-1 per Reggio Emilia). Nelle ultime due stagioni le squadre hanno rispettato il fattore campo in regular season ma nella finale scudetto del 2016, l’Olimpia oltre a vincere 4-2 ha violato Reggio Emilia conquistando il suo titolo. Rakim Sanders è stato nominato MVP della competizione. Sanders ha vinto ambedue i suoi scudetti da MVP conquistando le vittorie decisive a Reggio Emilia. La partita del 27 dicembre tuttavia si gioca a Bologna, al Paladozza.

MILANO-REGGIO EMILIA: LA CONNECTION – Andrea Cinciarini ha giocato tre anni a Reggio Emilia durante i quali la squadra ha vinto l’Eurochallenge 2014 (Cinciarini fu MVP delle Final Four di Bologna proprio al Paladozza) e raggiunto la finale scudetto del 2015 persa in gara 7 contro Sassari. Cinciarini ha segnato 12.5 punti di media nel 2012/13, top in carriera, come i 6.4 assist della stagione 2014/15. E’ un ex anche Stefano Gentile (tuttavia infortunato) che trascorse una fetta di stagione 2007/08 con l’Olimpia Milano. Nello stesso anno era a Milano anche Pietro Aradori, alla sua seconda stagione a Reggio Emilia. Amedeo Della Valle e Awudu Abass hanno vinto insieme il titolo europeo Under 20 nel 2013 in Estonia.

PALA DOZZA IL CAMPO DELLA COPPA CAMPIONI – La partita con la Reggiana si gioca occasionalmente al Pala Dozza di Bologna dove l’Olimpia non giocava dalla stagione 2008/09 quando vinse 69-66 contro la Fortitudo che al termine di quella stagione retrocesse. Le successive gare bolognesi sono state tutte giocate contro la Virtus Bologna all’Unipol Arena. Tuttavia il Pala Dozza d Bologna ha ospitato due gare storiche dell’Olimpia, ovvero il terzo spareggio con Varese il 25 aprile 1973, perso, e soprattutto la finale di Coppa dei Campioni vinta l’1 aprile 1966 contro lo Slavia Praga su quello stesso campo con 21 punti di Thoren e Vianello. Al Pala Dozza l’Olimpia ha giocato anche tre finali di Coppa Italia, vincendola nel 1986 e nel 1987 ambedue contro Pesaro, e perdendola nel 1991 contro Verona quando la formula imponeva le Final Four.