Lega A - Lugano non è irresistibile per la Pallacanestro Varese

20.09.2017 23:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 337 volte
Lega A - Lugano non è irresistibile per la Pallacanestro Varese

Settima vittoria su nove partite di precampionato per la Openjobmetis Varese che sul parquet amico del PALA2A, di fronte ad un migliaio di tifosi, si impone sui Tigers di Lugano con il risultato di 84-74.

Varese, pur trovando buone soluzioni da sotto con Cain e Ferrero, comincia sottotono scivolando presto sul -7 (6-13) colpita a ripetizione dai canestri di Carey, Rambo e Steinmann. Il timeout di coach Caja scuote solo tardivamente i biancorossi che, dopo aver subìto ancora, riescono a recuperare nel finale chiudendo al 10′ sul -5 (20-25).
Avramovic e Pelle sono bravi a rispondere per le rime ai punti di Steinmann, ma è Cain al 14′ a firmare il -2 (30-32) sfruttando l’errore di Tambone dalla lunetta. Hollis timbra il canestro del +1, gap che la Openjobmetis è brava a tenere fino al 20′: 40-39.

La ripresa dei giochi presenta una Varese più cattiva in attacco che ben presto si porta sul +8 (52-44) grazie ad un ottimo Okoye. Il “solito” Carey tiene botta per i Tigers, ma Varese si sblocca anche con Waller e, presa per mano da Hollis, comincia ad allungare chiudendo al 30′ sul 70-59. L’inerzia del match rimane a favore dei biancorossi che, senza forzare, gestiscono il risultato fino all’84-74 finale

La Openjobmetis tornerà in campo nel weekend in occasione del Trofeo Roberto Ferrari (esordio venerdì alle ore 18:30 contro Virtus Segafredo Bologna). Quelli a Montichiari saranno gli ultimi due appuntamenti di pre-season per la compagine di coach Caja che domenica 1 ottobre ospiterà al PALA2A la Reyer Venezia per la prima giornata di campionato.