Lega A: Le prime parole di coach Dell'Agnello e tutte le novità sulla nuova campagna abbonamenti

Prima conferenza stampa di Sandro Dell'Agnello
03.07.2017 18:48 di Dario Recchia  articolo letto 1312 volte
Lega A: Le prime parole di coach Dell'Agnello e tutte le novità sulla nuova campagna abbonamenti

Presentazione ufficiale di coach Dell’Agnello nella sala stampa “Antonio Corlianò” gremita , manco a dirlo, da tantissimi giornalisti e tifosi. Il saluto iniziale da parte del Presidente Nando Marino: “L’ultimo mese non è stato facile – ha dichiarato Marino – per tutte le vicissitudini che conosciamo. Stiamo incontrando tanta passione che non pensavamo tra la gente e i tifosi e abbiamo mantenuto la barra a dritta. Questo grazie anche a Pino Marino’, all’altro socio Mimino Matteo e all’Associazione “Brindisi vola a canestro” che ci sono stati particolarmente vicini anche nella riunione della scorsa settimana. La New Basket Brindisi continua a esistere e l’obiettivo di quest’anno sarà quello di una salvezza veloce con gente che abbia voglia di lottare e di difendere. In questo momento stiamo cercando altri sponsor e, tra un ora, ci saranno tutte le info per gli abbonamenti per la prossima stagione. Nessun euro di aumento e, come suggeritoci dai tifosi, una giornata pro Brindisi insieme ad una maglia personalizzata con il nome dell’abbonato e l’hastag #IOCISONO”.

Dopo il Presidente è stata la volta di Pino Marinò :”Abbiamo confermato la parola di esserci così come vi dissi l’ultima volta. Dispiace per chi, viceversa, nell’anonimato ci ha insultato. Noi ci saremo ma non dimentichiamo chi, ad oggi, non ha mantenuto la promesse (nuovo palasport). Anche nel prossimo bilancio – ha continuato Marinò – abbiamo messo in conto le 500.000 euro che un nuovo palasport ci avrebbe garantito. Non disperiamo che in questo particolare periodo di vuoto politico non si possano condividere con il Commissario Prefettizio alcune cose. Pensiamo a fare la squadra”.

Infine la parola al nuovo coach Sandro Dell’Agnello. “ Sono entusiasta di essere qui – ha esordito il neo coach biancoazzurro – e sarei venuto a qualsiasi cifra  mi avessero proposto. Questo lo sa anche il mio procuratore (Virginio Bernardi in sala stampa oggi ndr) perché sin da subito mi sono sentito voluto. Vogliamo fare qualcosa di buono a prescindere  dalle condizioni economiche anche perché sono già stato in altre situazioni difficili ma ho sempre portato la pelle a casa” . Il coach ex Caserta dovrà partire dai 3 che hanno già un contratto in essere (Capitan Cardillo, Donzelli e Mesicek) ai quali aggregare i nuovi compagni di avventura. “ Con Giuliani stiamo già valutando alcune opzioni provando ad avere esterni forti da incastrare con i  tre che abbiamo. Marco Giuri? Ci piacerebbe averlo e so che la proprietà gli ha fatto un offerta. In questo momento non dobbiamo avere fretta , siamo lontani dal fare dei nomi, abbiamo tempo per fare la squadra che vogliamo”.

Infine, un invito che da l’idea del combattente che è il nuovo coach. “Credo che potremo fare bene se tutti penseremo non ai cinque che entreranno in campo, non ai quindici che saranno seduti in panchina con me ma solo se penseremo che chi verrà a Brindisi dovrà vedersela con 4000 persone. Tutti insieme potremo essere i protagonisti del nostro futuro!!!”.

Buon lavoro coach!!!

 

Foto: Brundisum.net