Lega A - La Pallacanestro Cantù in semifinale al Trofeo Lombardia

17.09.2016 00:08 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1313 volte
Lega A - La Pallacanestro Cantù in semifinale al Trofeo Lombardia

Prima vittoria della preseason per la Pallacanestro Cantù che sconfigge l’Europromotion Legnano per 78 a 75 e vola in semifinale al Trofeo Lombardia dove domani alle ore 18.00 affronterà la Vanoli Cremona. 

Inizio positivo per i bianco- blu che con Pilepic e due schiacciate di Lawal si portano sul 6 a 2 dopo due minuti e mezzo. Ancora Lawal replica a Mosley, Raivio infila il libero del -3 bianco- rosso. La formazione di coach Kurtinaitis, grazie a Pilepic e Callahan, sfrutta al meglio un antisportivo e allunga sul +8 (13 a 5) a metà della prima frazione. Legnano non ci sta e con le bombe di Palermo e Raivio si avvicina sul -4 (15 a 11) nonostante la nuova affondata di Lawal. L’Europromotion provano a rientrare ulteriormente con Mosley, ma Cantù, grazie a Lawal, continua a comandare per 18 a 13 a due minuti dal termine del quarto. E’ un super Lawal, autore di 14 punti con un perfetto 6 su 6 dal campo in 10 minuti, che continua a schiacciare qualsiasi pallone gli passi per le mani, il protagonista del break di 6 a 0 che fa volare i bianco- blu sul +11 (24 a 13). La squadra di Mattia Ferrari però non molla e con Battilana e Maiocco torna a -7 (24 a 17) alla fine del primo periodo.

L’avvio di seconda frazione è favorevole a Cantù che con il gioco da tre punti di Lawal e la tripla di Pilepic allunga sul +12 (30 a 18). L’Europromotion reagisce nuovamente e con due bombe di Frassineti si riporta sul -6 (30 a 24) a 8 minuti dall’intervallo. Mosley risponde a Lawal, Frassineti insacca il tiro pesante del -3 bianco- rosso (32 a 29) a metà del secondo quarto. La nuova  bomba di Palermo permette addirittura a Legnano di impattare a quota 32. La formazione di coach Kurtinaitis non ci sta e con Johnson e Laganà riprende 4 punti di vantaggio (36 a 32) a due minuti e mezzo dal termine del primo tempo. Laganà replica a Raivio, Mosley, dalla lunetta, a Lawal fissando il punteggio all’intervallo sul 40 a 36 per i bianco- blu.

Il secondo tempo comincia meglio per l’Europromotion che con Frassineti e Palermo pareggia a quota 40. Raivio risponde a Laganà, Mosley regala il primo vantaggio ai bianco- rossi sul 44 a 42 dopo due minuti del secondo tempo. Cantù prova a reagire con Callahan e Laganà, ma Maiocco tiene avanti i milanesi sul 48 a 47. Sono cinque punti consecutivi di Frassineti a far volare la squadra di Mattia Ferrari sul +6 (53 a 47). I bianco- blu non ci stanno e con un contro break di 5 a 0, firmato Callahan- Kariniauskas, tornano a -1 (53 a 52) a metà del terzo periodo. Lawal replica a Frassineti, Callahan appoggia il +1 brianzolo (56 a 55). Raivio, con 4 punti consecutivi, riporta Legnano sul +1 (60 a 59) a due minuti e mezzo dalla fine della frazione nonostante il lay- up di Johnson. L’Europromotion continua ad attaccare con fluidità e con Frassineti e Palermo riallunga sul +5 (64 a 59). E’ ancora Palermo, con un canestro allo scadere, a dare 6 punti di vantaggio ai bianco- rossi sul 66 a 60 su cui si chiude il terzo quarto.

L’inizio di ultimo periodo è nuovamente favorevole alla formazione di Mattia Ferrari che con un ottimo Mosley vola sul +9 (70 a 61) a 8 minuti dalla conclusione del match. Cantù reagisce e con un parziale di 7 a 0, firmato Johnson- Pilepic, si avvicina sul -2 (70 a 68). La penetrazione di Pilepic vale la parità a quota 70 a metà dell’ultima frazione. I bianco- blu proseguono nel loro break fino al 14 a 0 e con Kariniauskas e la bomba di Callahan tornano in vantaggio sul 75 a 70. Legnano non molla e con Raivio e Sacchettini impatta sul 75 a 75 a due minuti dal termine della gara. E’ la tripla di Callahan a decidere di fatto la contesa perché sull’ultimo tiro i bianco- rossi trovano solamente il ferro con Raivio. La formazione di coach Kurtinaitis si impone dunque per 78 a 75.

PALLACANESTRO CANTU’  78 - EUROPROMOTION LEGNANO  75 (24- 17, 40- 36, 60- 66)

PALLACANESTRO CANTU’: Parrillo, Laganà 8, Pilepic 12, Baparapè ne, Callahan 17, Kariniauskas 4, Quaglia ne, Dowdell 1, Johnson 10, Lawal 26. All. Kurtinaitis.

EUROPROMOTION LEGNANO: Roveda ne, Maiocco 11, Frassineti 16, Rinke, Palermo 12, Sacchettini 4, Gastoldi, Raivio 14, Secco 2, Mosley 14, Battilani 2. All. Ferrari.

Arbitri: Biggi, Boninsegna, Isimbaldi.

Cantù sfiderà dunque la Vanoli Cremona in semifinale domani alle ore 18.00. A seguire alle 20.00 l’altra semifinale tra EA7 Emporio Armani Milano e Leonessa Brescia, uscita vittoriosa oggi dalla partita contro la Blu Basket Treviglio. Il costo del biglietto, che vale per entrambe le gare, è di 10 euro (5 euro il ridotto).