Lega A - La Grissin Bon si porta via due punti preziosi in casa di Pesaro

19.03.2017 14:14 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 377 volte
Lega A - La Grissin Bon si porta via due punti preziosi in casa di Pesaro

Due formazioni in difficoltà, ma solo una sarebbe uscita con una guarigione. La Grissin Bon ribalta nel secondo tempo un trend negativo che la vedeva con i due lunghi a disposizione Reynolds e Cervi gravati rispettivamente di 4 e 3 falli all'intervallo. Un terzo periodo di gran qualità vinto 15-29 permette alla Pallacanestro Reggiana di espugnare l’Adriatic Arena, conquistando la vittoria per 81-91 con i 22 punti del capitano Aradori. In doppia cifra Polonara (16), Cervi (15) e Della Valle (11). Per i padroni di casa l'asse play-pivot regge con Thornton (20) e Jones (20) ma rimangono tanti gli interrogativi sul rendimento difensivo del gruppo.

La cronaca: Nella Consultinvest parte subito in quintetto Clarke. Dopo lo 0-2 iniziale, la VL scappa via mostrando un gioco molto brillante. Reggio fatica a contenere (finisce sotto anche 15-8), ma si rifà in attacco e via via aumenta la pressione sulle guardie pesaresi. Al 18' torna avanti Reggio (21-22), l'ingresso di Kaukenas e Needham dà nuova benzina agli ospiti che raggiungono il +4 al 19' e conservano il vantaggio alla fine del quarto.
Pesaro sorpassa al 23' (Reggio a quota zero), a metà quarto è a +4. La Grissin Bon sorpassa con Della Valle, ma la partita resta combattutissima. Reynolds a 4 falli e Cervi a 3 sono un problema per Menetti, con Jones e Nnoko che la fanno da padroni sotto canestro. Il primo tempo si chiude con la Consultinvest avanti 45-44.
Nella prima azione del terzo quarto, Cervi  commette la sua quarta penalità. Pare la svolta, ma Reggio reagisce subito con un break di 7-1. Tre bombe di Aradori e Polonara siglano il 60-53 al 25'. 11 punti in 6' di Aradori portano Reggio a +9, il successivo contropiede porta Reggio al +12. Della Valle fissa il 68-53 al 27' (break di 24-8). Kaukenas allunga a +16 con l'ennesima tripla. Al 30' la VL è sotto 73-60, il parziale del terzo quarto è 29-15 (con 6/8 da tre per Reggio).
Nell'ultimo quarto Needham infila subito la bomba del nuovo +16, la Consultinvest non molla e ha più volte l'occasione di riavvicinarsi ma ora l'attacco non ha più la fluidità iniziale e spreca diverse preziose occasioni. La Grissin Bon chiude senza faticare troppo, la Consultinvest rimanda il ritorno alla vittoria.

 

CONSULTINVEST PESARO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 81-91

CONSULTINVEST PESARO: Hazell 4, Gazzotti, Cassese, Thornton 20, Jasaitis 5, Clarke 14, Ceron 6, Bocconcelli, Jones 20, Serpilli, Nnoko 12, Zavackas. Allenatore: Leka.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Aradori 22, Needham 5, Polonara 16, Reynolds 6, Della Valle 11, De Nicolao 5, Strautins, Kaukenas 9, Cervi 15, Gentile 2. Allenatore: Menetti.

Note: tempi parziali: 23-27; 22-17; 15-29; 21-18. Arbitri: Sabetta, Aronne, Rossi.