Lega A - Juvecaserta, Iavazzi si dà una chance e iscrive la squadra

30.05.2017 15:22 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1348 volte
Lega A - Juvecaserta, Iavazzi si dà una chance e iscrive la squadra

Alla fine, chiudere baracca e burattini è meno facile di quanto possa sembrare. Raffaele Iavazzi ha dato una chance a sè stesso, alla Juvecaserta e magari anche a qualche imprenditore nella giornata di ieri, iscrivendosi al prossimo campionato di serie A, termine che scade domani 31 maggio. Ma iscrizione che sottointende al rispetto delle regole e almeno dei parametri formali della ComTec che esaminerà la documentazione fornita. Una iniezione di fiducia verso un possibile investitore che si sentirà più tutelato: una cosa più importante di qualche decina di migliaia di euro versati nelle casse della FIP.

Adesso la data di riferimento per gli obblighi finanziari nei confronti della federazione si sposta al 10 luglio, con la fidejussione da 250.000,00 euro. Una quarantina di giorni in cui tutto si può decidere, si può vendere e si può comprare, si può cedere l'80% o si può fare tutto. Ma ovviamente ci vogliono gli sponsor e ci vuole una crescita repentina delle altre voci attive di bilancio. Una su tutte i dati della biglietteria. Secondo quanto comunicato da Legabasket riguardo al girone di andata, a Caserta il prezzo medio del biglietto è di 7,5 euro a persona (30.519/3.957). A Sassari è di 17 euro, a Reggio Emilia di 24 euro (portando nel palazzo 4.100 spettatori appena grazie alle "trasferte" bolognesi). E' bello volere la squadra del cuore in serie A e triplicando il dato con incassi simili alla Grissin Bon sarebbe indubbiamente più facile.