Lega A - Enel Brindisi strappa nel finale due punti alla The Flexx Pistoia

Enel Brindisi 86 - The Flexx Pistoia 85
29.01.2017 20:22 di Alessandro Palandri  articolo letto 341 volte
Lega A - Enel Brindisi strappa nel finale due punti alla The Flexx Pistoia

Un primo quarto che vede la soluzione offensiva più gradita da entrambe le squadra, quella da tre punti. Brindisi chiuderà il quarto con 4/7 mentre Pistoia con 2/9 dall' arco dei tre punti. L' inizio della The Flexx è stato positivo e di gran voglia. Brindisi ha ceduto un po' il campo alla velocità in transizione di Pistoia, che ha saputo mantenere per un po' il vantaggio. La Enel Brindisi però ha trovato delle buone triple con Moore e Scott. Ma anche il gioco sotto canestro tra M'Baye e Agbelese ha prodotto punti importanti. La The Flexx con Petteway e Moore ha giocato bene sul perimetro ma anche Crosariol e Magro sono riusciti a trovare spazio nell' area. Si chiude sul 23-20 per Brindisi. 
Dopo appena un minuto di gioco Coach Sacchetti chiede il timeout, vedendo i suoi completamente spaesati sulla penetrazione di Petteway che arriva a quota 12 ( primo giocatore in doppia cifra) e 25-25 sul tabellone centrale. Il parziale di 12-3 per la The Flexx spezza le gambe a Brindisi in tre minuti di partita e l' intensità messa in campo fa la differenza in questo quarto. La The Flexx mantiene il vantaggio di sei/quattro punti per la maggior parte del quarto, entrando in confusione solo negli ultimi due minuti: confusione dovuta anche ai tanti errori di Brindisi che lascia spazi inaspettati e a volte sfruttati con troppa velocità (28-39). Okereafor dà respiro a Moore sostituendolo egregiamente, con anche 6 punti a referto, e Magro per la The Flexx schiaccia a canestro con un solo secondo rimasto, mandando tutti a risposo sul 37-45.
Nei primi quaranta secondi Petteway, il migliore in campo fino ad ora, commette due falli di cui un tecnico per proteste: da qui Brindisi prende la forza di reagire e mettendo a segno un parziale di 10-4 riapre i conti. 47-49 dopo quatto minuti di gioco in questo quarto. Moore e Scott tengono ancora su Brindisi per riuscire a sottomettere Pistoia nelle due fasi di gioco per qualche minuti consecutivo. La Enel Brindisi ne segna ben 26 contro i 19 di Pistoia e si avvia all' ultima frazione sul 63-64. 
Nell' ultimo periodo di gioco le squadre si sono date battaglia sin dall' inizio, rispondendo colpo su colpo alle sfuriate offensive. Brindisi ha retto bene, e comandata da un Moore con 24 punti è riuscita a ritrovare se stessa per giocarsi tutto negli ultimi minuti di gara. La The Flexx ha tenuto botta con Petteway e Lombardi, ma oggi la Enel Brindisi era chiamata a gran voce alla vittoria, e così è stato. Ovviamente con qualche brivido. La The Flexx non ha nulla da recriminarsi in quella che è stata una buona partita sostanzialmente. Finisce dunque 86-85 dopo un pessimo e inutile  0/2 ai tiri liberi di Carter.

MVP: N. Moore con 24 punti, 6/10 da tre punti e 5 assist.
PARZIALI: 23-20, 14-25, 26-19, 23-21. 
New Basket Enel Brindisi: Agbelese 7, Scott 17, Carter 16, Goss 8, Meisecek , Cardillo , Moore 24, Taveri , Donzelli , M'Baye 14 , Sgobba , Spanghero .  Coach Meo Sacccheti 
The Flexx Pistoia: Boothe 6, Lombardi 10, Okereafor 8, Petteway 20, Roberts 5, Magro 6, Solazzi , Crosariol 9, Moore 15, Antonutti 6.  Coach Vincenzo Esposito