Lega A - David Lighty risolve: Sassari passa a Cremona

26.03.2017 20:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 268 volte
Lega A - David Lighty risolve: Sassari passa a Cremona

È un David Lighty in grande spolvero, autore di una partita da 19 punti e un primo quarto da incorniciare, a consegnare la vittoria dei giganti al PalaRadi di Cremona: l'ultimo arrivato in casa Dinamo non sbaglia dalla lunetta nel finale thriller del match. La Dinamo conquista i due punti in palio nella sfida della 9° giornata di ritorno al termine di una partita combattuta e vissuta, che ha visto le due squadre confrontarsi a viso aperto fino all'ultimo tiro.

Gli uomini di Federico Pasquini partono forte siglando il massimo vantaggio di +14, permettendo poi alla Vanoli di riportarsi in partita e mettere il naso avanti nella terza frazione. La partita si decide nei minuti finali: i giganti, condotti da un super Trevor Lacey, che firma il suo high personale di punti e valutazione con 24 punti a referto, 5/7 da due, 3/5 da tre, 6 rb e 3 as per un totale 30 di valutazione, risalgono la china dal -9 e trovano in Lighty i liberi della vittoria. Per David Lighty un primo quarto stratosferico da 10 punti, 2/2 da due, 2/2 da tre e 3 assist in appena 10': il numero 35 ha chiuso la sfida a referto con 19 punti, 4/5 da due, 4 assist, 2 rimbalzi e 30 di valutazione. La Dinamo torna a sorridere in campionato e si prepara ad affrontare al meglio una settimana di intense sfide. 

Stanotte i biancoblu faranno rientro in Sardegna dove, a partire da domani, metteranno nel mirino la sfida do or die con Monaco dei quarti di finale di Basketball Champions League: mercoledì alle 20:30 l’appuntamento con la storia è al PalaSerradimigni, in palio un biglietto per le Final Four di BCL.

In scena al PalaRadi. La Dinamo Banco di Sardegna scende in campo contro la Vanoli Cremona nel match valido per la 9°giornata di ritorno del campionato. A sette giornate dal termine della regular season i ragazzi di coach Federico Pasquini affrontano una Vanoli Cremona affamata e determinata a conquistare la salvezza. Questa sera il capitano Jack Devecchi firmerà la partita numero 250 in campionato.

La sfida. Coach Pasquini manda in campo Lacey, D’Ercole, Sacchetti, Lawal e Lighty, coach Lepore risponde con Johnson-Odom, Harris, Biligha, Turner e Thomas. I giganti partono forte condotti da un super David Lighty, autore di un primo quarto perfetto con 10 punti, 2/2 da due, 2/2 da tre e 3 assist. La Dinamo scappa sul +10 con Lacey, Sacchetti e Lighty, Cremona ci mette una pezza con Harris e Turner. I biancoblu scrivono il massimo vantaggio di +14 poi subiscono la reazione dei padroni di casa che si riportano in parità con Biligha, l’ex Johnson-Odom e Carlino. Dopo 10’ il tabellone dice 27 pari. Nella seconda frazione apre i giochi una bomba di Monaldi, due triple di Wojciechowski siglano il sorpasso della Vanoli che scava un break di 10 punti. Controbreak sassarese con 5 punti di Lacey, bomba del capitano Devecchi e di un super Lighty che dice sorpasso biancoblu. Botta e risposta dall’arco tra Stipcevic e Johnson-Odom: è un canestro piazzato dai 6.75 del play croato a mandare le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 48-49. Al rientro dall’intervallo lungo Cremona mette a segno un parziale di 14-4: i lombardi siglano il +9. Non ci stanno i giganti che accorciano le distanze con un super Trevor Lacey che tocca quota 20 punti. Al 30’ il tabellone dice 68-64. Per tre minuti il punteggio rimane cristallizzato, è Thomas a sbloccare per i suoi. Anche i biancoblu si sbloccano con Lacey in lunetta e la bomba di Stipcevic: il Banco si riporta a un solo possesso di distanza. Mian ricaccia indietro gli avversari dai 6.75, la Dinamo si tiene a contatto con il solito Lacey. Una tripla di Biligha dice +6 per i padroni di casa quando inizia l’ultimo giro di cronometro. Savanovic fa 1/ 2 dalla lunetta, contropiede di Lighty con tap in di Stipcevic. Quando mancano 14’’ il tabellone dice 77-74: Stipcevic dalla linea di carità sigla il -1. E' Lighty l'uomo del destino: il numero 35 biancoblu decide il match dalla lunetta con 4'' sul cronometro. Ai padroni di casa resta l'ultimo tiro di Johnson-Odom che però si spegne sul ferro: al PalaRadi finisce 77-78.

Vanoli Cremona 77 - Dinamo Sassari 78

Parziali: 27-27; 21-22; 20-15; 9-14.

Progressivi: 27-27; 48-49; 68-64; 77-78.

Vanoli Cremona. Johnson-Odom 13, Mian 6, Gaspardo 2, Harris 13, Carlino 7, Wojciechowski 10, Biligha 12, Turner 8, Thomas 6, Ibarra. All. Paolo Lepore

Dinamo Sassari.  Lacey 24, Devecchi 3, D’Ercole, Sacchetti 3, Lydeka 1, Savanovic 4, Carter 2, Stipcevic 12, Lawal 5, Monaldi 5, Lighty 19, Ebeling. All. Federico Pasquini.