Lega A - Carlo Lovari/la finale: è solo all'overtime che Pistoia ha ragione di Reggio Emilia

16.09.2017 23:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 285 volte
Lega A - Carlo Lovari/la finale: è solo all'overtime che Pistoia ha ragione di Reggio Emilia

La finalissima parte e procede con grande intensità, le due squadre se la giocano davvero: The Flexx Pistoia allenata da Vincenzo Esposito, vincitrice del Lovari 2016, e Grissin Bon Reggio Emilia del coach Massimiliano Menetti. Dopo un'ampia porzione di partita con la squadra reggiana al comando, Pistoia, con un penetrante Tyrus McGee, si impone canestro dopo canestro, fino a passare in testa a cinque minuti dalla fine. Inizia un duello serratissimo, dove Candi e Reynolds per il Reggio Emilia e Mian e McGee per il Pistoia offrono spettacolari assist e triple. Venti secondi alla fine e ci solo tre punti di distacco tra le due squadre. Doppio time out. Un secondo alla fine, triple del reggiano Nevels. E finisce 68 a 68. Brividi! Quindi si va all'overtime.

Tyrus McGee, numero 5 del Pistoia, un "toro" di nome e di fatto, infila una tripla dietro l'altra e porta avanti la sua squadra, 81 a 76. Fallo, due tiri liberi, e Reggio Emilia recupera due punti. Due secondi alla fine e altri due tiri liberi per il Pistoia, Fabio Mian realizza alla grande e per il secondo anno consecutivo The Flexx Pistoia vince così il Trofeo Carlo Lovari, 83 a 78, con una grandissima Grissin Bon Reggio Emilia.

Premiato come miglior giocatore in campo (Ego Wellness MVP) e miglior realizzatore ovviamente Tyrus McGee. A premiare la presidente dell'Associazione Amici della Pallacanestro Patrizia Pecchia e l'assessore alla cultura e allo sport Stefano Ragghianti.