Lega A - Buscaglia: 'Una serie di finale da vivere una gara per volta'

09.06.2017 00:41 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 438 volte
Lega A - Buscaglia: 'Una serie di finale da vivere una gara per volta'

Se la guardi nel suo insieme, la Finale Scudetto è un momento eccezionale, troppo più grande di te. Non solo per un territorio, la città o un club. Ma anche per un gruppo di ragazzi straordinari, capaci di superare mille difficoltà e arrivare dove mai una squadra al terzo anno di A era riuscita ad arrivare. Se vista un pezzo per volta, a partire da una Gara 1 in programma sabato sera al Taliercio tra Umana Venezia e Dolomiti Energia Trentino, anche una Finale al meglio delle sette torna però ad essere una partita, di quelle da prendere una per volta, come piace a coach Maurizio Buscaglia. "Prenderemo anche questa serie una partita alla volta, senza stare troppo a pensare a quante partite restano da giocare. Per questo siamo concentrati esclusivamente su Gara 1, che stiamo preparando molto bene, con grande motivazione e voglia di giocare come è ovvio sia vista l'importanza dell'appuntamento. Le qualità migliori di Venezia? Ne hanno tante, penso innanzitutto al grande talento dei singoli giocatori, combinato con la grande capacità di giocare assieme che non è banale quando assieme ci sono così tanta qualità e una simile profondità di roster. In tante cose credo che la Reyer abbia fatto una stagione simile alla nostra, dimostrandosi capace di restare unita e compatta anche nelle difficoltà. De Raffaele ha promesso un tuffo in laguna in caso di Scudetto? Non riesco a pensare oltre a Gara 1, quindi niente voti".