Lega A - Brindisi, Vitucci preoccupato più per gli infortuni che per il match-ball sciupato

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 549 volte
Lega A - Brindisi, Vitucci preoccupato più per gli infortuni che per il match-ball sciupato

Sala stampa al PalaPentassuglia per coach Frank Vitucci dopo il colpo secco all'ultimo secondo del sorpasso vincente di Knox e dell'Orlandina sull'Happy Casa: «Abbiamo perso il primo match-ball. Ora il destino è nelle nostre mani. Domenica abbiamo un altro turno in casa, contro la Vanoli Cremona. Dobbiamo far di tutto per conquistare la vittoria, ben sapendo che potrebbe regalarci ciò che stasera non siamo riusciti a portare a casa. Gli infortuni ci hanno un bel po' penalizzati: sul finire Milenko Tepic è caduto s'è fatto male alla spalla. Ora speriamo che per lui non sia niente di grave, mentre mi è parso di capire che per quello precedente di Nic Moore (appena 13' per lui, ndr) la cosa potrebbe essere un bel po' più complicata. Davvero abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità. Può succedere. L'importanza della posta in palio ci ha tirato un brutto scherzo.»