Lega A - Avellino, Sacripanti "Resettare e pensare solo a far bene le nostre cose"

27.05.2017 00:02 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 618 volte
Lega A - Avellino, Sacripanti "Resettare e pensare solo a far bene le nostre cose"

La Sidigas Avellino espugna il PalaTaliercio portandosi 1 a 0 nella serie contro la Reyer Venezia. Sala stampa per coach Sacripanti: "Credo sia stato importante per noi riuscire a mantenere il controllo del ritmo della gara. Potevamo fare, come abbiamo fatto, qualche stupidata nel secondo quarto con sei palle perse che hanno concesso loro il contropiede, ma per fortuna all'intervallo eravamo ancora pari. Poi siamo stati bravi ad andare avanti, ad aver pazienza attaccandoci alla nostra difesa e facendo bene le cose che avevamo deciso di fare. Venezia, una squadra non forte, ma fortissima oggi ha fatto una scelta particolare, quella di lasciare fuori due centri di ruolo e allargare il campo. Noi non abbiamo cambiato nulla, abbiamo aggiustato la nostra difesa sul pick and roll e siamo andati avanti con quello che avevamo programmato tutta la settimana. Ci è andata ben, vedremo come si evolverà gara 2. Non c’è tempo per i festeggiamenti, occorre resettare e scendere in campo pensando che non sia successo nulla e di essere ancora sul 0 a 0. Paradossalmente adesso la pressione si sposta sui nostri tifosi: comunque andrà domenica sappiamo che le due partite in casa ci potrebbero regalare la finale e tutti avremo la consapevolezza di cosa vuol dire giocare in casa".