Impresa sfiorata per la The Flexx Pistoia contro la Dinamo Sassari

Dinamo Sassari 81 - The Flexx Pistoia 75
04.03.2017 22:30 di Alessandro Palandri  articolo letto 214 volte
Impresa sfiorata per la The Flexx Pistoia contro la Dinamo Sassari

Un approccio giusto e un buon impatto sulla partita  dei Biancorossi tengono il colpo degli attacchi Sassaresi, imponendo una difesa dura e concentrata. Lacey è il nemico numero uno stasera per la The Flexx, mettendo a referto ben 11 punti in questa prima frazione. Crosariol e Petteway tengono alto l' attacco Pistoiese terminando la frazione sul 21-12.

The Flexx Pistoia che riparte con grinta nella seconda frazione, dimostrando di voler restare attaccata alla partita. Segnale evidente di come l' approccio al match sia stato quello giusto stasera, al contrario della partita contro Varese. Anche l' impatto di Petteway è stato quello giusto, prediligendo la penetrazione al tiro da tre punti in attacco e difendendo bene su Lighty. Sassari dalla sua, tiene il vantaggio pur vedendo Pistoia nello specchietto retrovisore sul 29-26, dopo una tripla di Petteway. Sassari non ci sta e dopo in mini parziale di 5-0, torna a sentire il fiato sul collo di Pistoia sul 40-39: per Pistoia Crosariol già a quota 13 punti e Petteway a 15 . Tripla di Petteway in contropiede che regala il vantaggio sul 42-40 alla fine del primo tempo. 

Massimo vantaggio Pistoia in apertura di quarto con Boothe che segna il 40-44 The Flexx. Dopo cinque minuti di gioco il punteggio è fermo sul 46-46, fino a che Moore non riporta Pistoia in vantaggio, con l aiuto di Crosariol (13). Qualche buon attacco dei lunghi Sassaresi spalle a canestro, crea problema alla difesa della The Flexx: parità a tre minuti dalla fine del quarto, e Dinamo che ritrova il vantaggio sul 55-51 con Lacey (18) dalla lunetta. 58 a 52 sul tabellone per giocarsi tutto negli ultimi disco minuti di gioco: per Petteway a referto 17 punti. 

Ultima frazione di gioco nelle mani di Sassari con tre triple nei primi quattro minuti. Pur giocando non male la The Flexx non riesce a trovare canestri facili per cui gli spazi si fanno stretti. 71-61 e massimo vantaggio Dinamo. Una stoppata di Lombardi sulla schiacciata di Lighty in contropiede e la successiva tripla di Petteway, riaccendono la partita sul 71-65 Dinamo con quattro minuti di gioco bellissimo da vivere. Ultimi due minuti davvero di fuoco in campo, con le squadre che vogliono concludere con onore questa partita disputata a testa alta da entrambe. The Flexx che rientra a meno quattro (77-73) con la tripla di Boothe e poi di Roberts con un solo minuti ancora. La tenacia di Stipcevic e Savanovic ai tiri liberi fa conquistare i due punti in palio stasera alla Dinamo Sassari. Si chiude dunque 81-75 Sassari. 

Niente da recrimare alla The Flexx Pistoia stasera, perché ha saputo rimettere a posto i tasselli persi nella partita a Varese di lunedì e ha disputato una buona gara nella sua totalità di sviluppo. Solo qualche piccolo dettaglio ha fatto sì che l' impresa non fosse compiuta fino in fondo. Ritorno a casa dunque con qualche rimpianto, ma con la consapevolezza di essersi subito ripresi dopo lo scivolone di lunedì scorso. 

PARZIALI: 21-12, 19-30, 18-10, 23-23. 
MVP: Trevor Lavey con 20 punti e 6/9 al tiro. 
Banco di Sardegna Sassari: Pompiano, Bell 11, Lacey 20, Devecchi , D' Ercole , Sacchetti 6, Lydeka 1, Savanovic 12, Lighty 10, Stipcevic 11, Lawal 10, Monaldi .  Coach Federico Pasquini
The Flexx Pistoia: Petteway 24, Okereafor 4, Antonutti , Solazzi , Lombardi 2, Crosariol 17, Magro 1, Roberts 12, Moore 8, Boothe 7.  Coach Vincenzo Esposito