Il blitz della Vanoli Cremona: a Trento seconda prova assoluta per punti segnati in trasferta in A

08.10.2018 20:29 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 344 volte
Il blitz della Vanoli Cremona: a Trento seconda prova assoluta per punti segnati in trasferta in A

E’ solo la seconda volta nel campionato italiano che una gara della prima giornata di campionato si chiude dopo 2 overtime: in precedenza era successo nella stagione 1992/93 quando Montecatini e Caserta chiusero dopo 50 minuti di gioco sull’ 87 a 84 la prima gara stagionale. Record assoluto i 3 supplementari giocati tra Torino e Desio nel primo turno del campionato di A2 finita 87 a 84. E’ la seconda volta anche che tra Trento e Cremona non sono sufficienti i 40 minuti regolamentari e un supplementare: addirittura nella stagione 2014/15 ci sono voluti 15 minuti aggiuntivi per determinare un vincitore. In quella occasione passò Trento per 116 a 114. 
Seconda volta su dieci stagioni che Cremona (nella foto Saunders con il presidente Vanoli e il vice Borsatti) vince la prima gara del campionato e la prima che la vittoria avviene in trasferta. L’altra stagione in cui aveva cominciato con una vittoria era stata la 2016/17 quando ebbe la meglio su Pistoia per 87 a 67 giocando tra le mura amiche. 
Per Cremona è la seconda prestazione assoluta per punti segnati in Serie A in trasferta dopo i 114 segnati sempre a Trento nella stagione 2014/15 dopo i 3 supplementari citati in precedenza. In assoluto è la sesta prestazione nel massimo campionato per la Vanoli: 2017/18 Vanoli Cremona - Betaland Capo d’Orlando 119-95 2016/17 Vanoli Cremona - Fiat Torino 117-82 2014/15 Dolomiti Energia Trentino - Vanoli Cremona 116-114 2017/18 Vanoli Cremona - Red October Cantù 109-100 2012/13 Vanoli Cremona - Banco di Sardegna Sassari 108-91 2018/19 Dolomiti Energia Trentino - Vanoli Cremona 99-104