Coppa Italia, Ramagli commenta la sconfitta Virtus contro Leonessa Brescia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 530 volte
Fonte: via bolognabasket.it
Coppa Italia, Ramagli commenta la sconfitta Virtus contro Leonessa Brescia

Sala stampa al Mandela Forum per Alessandro Ramagli, chiamato a commentare la sconfitta della sua Virtus Bologna contro la Germani Brescia: "La partita l’avete vista, c’è poco da commentare. Era difficile, è diventata difficilissima, abbiamo dovuto inventare giocatori fuori ruolo e situazioni che non ci appartengono. Ha perso di significato, noi abbiamo provato con tutte le energie che avevamo, ma non è il risultato che mi lascia l’amaro in bocca tanto il proseguire senza i nostri due giocatori più importanti. Speriamo che le notizie non siano serie come sembrano, perché noi abbiamo bisogno di ripartire con il roster completo. Della partita, è chiaro che ad un certo punto abbiamo perso riferimenti tecnici: scoccia, ma con il senno di poi e raziocinio scocciano di più gli infortuni prima dello sprint finale del campionato.

Qui, quando hai poche possibilità hai amarezza, ma la cosa più importante adesso è tornare in un numero di giocatori tali per essere competitivi. Gentile? Ovvio fosse sconsolato, si è fatto male, e specie in una competizione come questa vorresti stare in campo il più possibile e ad armi pari fino all’ultimo possesso. La cosa ci lascia scoramento, ma guardiamo al futuro, dovremo essere bravi e attenti a rimettere insieme il puzzle, perché reinserire due giocatori come questi non sarà difficile, e il campionato non ti aspetta. Domani torneremo a sorridere, facendo analisi del caso una volta chiara quella che sarà la situazione di Alessandro. Una volta capita la sua condizione medica, vedremo cosa fare per andare avanti."