Yehia crede nell’ottimo spirito di squadra del Qatar

13.03.2017 21:26 di Simone Sperduto  articolo letto 102 volte
Fonte: FIBA
Yehia crede nell’ottimo spirito di squadra del Qatar

Yehia Abdelhaleem ha giocato a grandissimi livelli sia il FIBA Asia Challenge sia il FIBA Asia Champions Cup. È stato determinante come secondo dietro a Mohamed Yousef e decisivo con la maglia del club Al Rayyan, segnando dall’interno e fuori dal perimetro e aggiungendo un numero incredibile di rimbalzi.

Yehia ha risposto ad alcune domande di FIBA.com

Cosa c’è in programma per la preparazione della nazionale del Qatar?
Abbiamo due ritiri a cominciare dai primi di luglio. Non sappiamo ancora il luogo ma penso che ci sarà un’ottima atmosfera sia a livello fisico che mentale.  

Sei un astro nascente del basket del Qatar. Che significa questo ruolo per te all’interno della nazionale anche per il futuro?
In qualità di giovane promessa il mio ruolo è quello di aiutare la squadra il più possibile. Devo lavorare duro ogni giorno per il mio futuro.

È passato molto tempo dall’ultimo podio del Qatar in FIBA Asia. Di cosa ha bisogno la nazionale per tornare al top?
So che il Qatar non ha raggiunto il podio per molti anni. È il risultato di un processo di sviluppo ma faremo del nostro meglio per tornare ad altissimi livelli.

Quali sono i giocatori che vorresti affrontare nei prossimi tornei? 
Giocatori del calibro di Andray Blatche e Patty Mills. Sono giocatori molto forti ed è importante sfidarli per una squadra giovane come la nostra.