Under 18 femminile - Europeo di Udine, Azzurre sconfitte dalla Germania

09.08.2018 00:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 570 volte
Under 18 femminile - Europeo di Udine, Azzurre sconfitte dalla Germania

La Nazionale Under 18 Femminile è stata battuta dalla Germania (46-67) nell’Ottavo di finale del Campionato Europeo in corso di svolgimento a Udine. Le Azzurre tornano in campo domani per affrontare l’Irlanda nel primo impegno del girone che assegna i piazzamenti dal nono al sedicesimo posto (ore 21, Palazzetto “Manlio Benedetti”, ingresso gratuito).

Le migliori marcatrici Azzurre sono state Giulia Ianezic e Alice Gregori a quota 7.

La Germania ha preso il comando già dai primi minuti grazie soprattutto alle giocate di Nyara Sabally, giocatrice di riferimento della squadra tedesca recuperata dopo l’infortunio alla caviglia riportato all’esordio con la Lettonia.

Le Azzurre hanno provato a rimanere a contatto ma il gap si è ampliato col passare dei minuti. All’intervallo lungo l’Italia è andata sul -12 e poi le triple di Fiebich e Strozyk hanno propiziato il +21 (33-54) di fine terzo quarto.

Negli ultimi minuti la Germania ha amministrato il vantaggio senza problemi e le due squadre hanno iniziato a pensare agli impegni di domani: Italia con l’Irlanda per evitare il girone che decreta le tre retrocesse, Germania con la Repubblica Ceca per un posto in semifinale.

Tutte le partite dell'Europeo Under 18 Femminile saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket (www..com/FIPufficiale). 
Aggiornamenti su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket #FIBAU18Europe
Il sito internet della manifestazione è www.fiba.basketball/europe/u18women/2018

Ottavo di finale
Italia-Germania 46-67 (12-19; 21-33; 33-54 )
Italia: Ianezic 7, Cantone, Toffolo 3, Conte 6, Profaiser 3, Gregori 7, Pastrello 6, Orsili 6, Vella 4, Bocola ne, Baldi, Soglia 4. All. Francesco Iurlaro
Germania: Fiebich 10, Geiselsoder 11, Rosemeyer 6, Schiffer 8, Strozyk 11, Eckerle, Bessoir 4, Forner, Gaba 2, Kleine-Beek 3, Landwehr, Sabally 12. All. Stefan Mienack

I quarti di finale
Belgio-Spagna
Ungheria-Francia
Repubblica Ceca-Germania
Russia-Lettonia

Gli ottavi di finale
ITALIA-Germania 46-67
Spagna-Polonia 61-40
Ungheria-Croazia 63-58
Belgio-Slovenia 59-35
Bosnia-Francia 47-91
Repubblica Ceca-Irlanda 71-37
Serbia-Russia 54-63
Lettonia-Svezia 59-47

La prima fase
Italia-Croazia 52-56 (15-10; 22-23; 39-37)
Italia: Ianezic 6, Cantone, Toffolo, Conte 1, Profaiser, Gregori 16, Pastrello 9, Orsili 14, Vella 5, Bocola ne, Baldi 1, Soglia. All. Francesco Iurlaro
Croazia: Perko, Mise 1, Lazic 5, Bilic 2, Curic 6, Mandic 4, Muhl 15, Zadro 6, Kostic 12, Mihic 3, Savic, Juric 2.

Italia-Svezia 62-50 (10-9; 29-29; 43-37)
Italia: Ianezic 13, Cantone, Toffolo 11, Conte 3, Profaiser 2, Gregori 9, Pastrello 2, Orsili 4, Vella 10, Bocola, Baldi 2, Soglia 6. All. Francesco Iurlaro
Svezia: Ahlberg, Dourva 3, Erlandsson 4, Lundqvist 3, Taylor 5, Ekstrom, Elias 9, Johnson 4, Baba, Karlsson 3, Persson 5, Sabel 14. Aake Baerlin

Italia-Belgio 55-53 (5-18; 20-33; 39-45; 55-53)
Italia: Ianezic 5, Cantone ne, Toffolo 6, Conte 4, Profaiser, Gregori 12, Pastrello 5, Orsili 12, Vella 4, Bocola ne, Baldi 1, Soglia 6. All. Francesco Iurlaro.
Belgio: Dits, Hambursin 6, Be. Massey 4, Van Buggenhout 8, Baeskens-Charlier, Bell 6, Heemels, Leblon, Bi. Massey 14, Traore ne, Mbaka, 11, Vervaet 4. All. Arvid Diels.