Spagna - Calderon e Rodriguez: l’esperienza con la maglia della nazionale

25.01.2017 17:31 di Simone Sperduto  articolo letto 395 volte
Fonte: FIBA
Spagna - Calderon e Rodriguez: l’esperienza con la maglia della nazionale

La Spagna del basket sta attraversando un ricambio generazionale che secondo Jose Calderon (Los Angeles Lakers) e Sergio Rodriguez (Philadelphia 76ers) permetterà agl iberici di continuare a dominare a livello internazionale.

Il playmaker dei Los Angeles Lakers si è ritirato dalla nazionale dopo gli ultimi Giochi Olimpici mentre il giocatore del Philadelphia spera di prendere parte a FIBA EuroBasket 2017.

"Abbiamo degli ottimi giovani elementi come Llull, Rubio, Sergio Rodriguez, Marc Gasol” ha detto Calderon a FIBA.com con Rodriguez che gli fa da eco: "È un ciclo. Ogni generazione arriva ad un punto finale e ogni nazione deve reagire. È la vita, il tempo che passa e non possiamo farci nulla”.

"Qualche giocatore ha deciso di fermarsi e di non vestire più la maglia della nazionale, ma altri veterani vanno avanti. Sinceramente non mi preoccupo visto che la Spagna è ricca di talenti e le nuove generazioni sono molto talentuose.”

Calderon è orgoglioso di aver giocato un ruolo molto importante in nazionale. Insieme a Rodriguez ha vinto il mondiale FIBA 2006 in Giappone. Calderon ricorda con molto piacere soprattutto il tempo passato con i suoi compagni di nazionale perché erano anche amici molto affiatati. "Famiglia," come li chiamava lui. "Sono stato con loro per molti anni, da quando ne ho 16” racconta Calderon.

Rodriguez invece non ha preso sempre parte ai tornei con la maglia spagnola: dopo aver giocato a Eurobasket 2007 è tornato in nazionale nel 2012 per i Giochi Olimpici."Mi sento giovane e amo il basket proprio come il giorno che toccai il pallone per la prima volta. Sono molto emozionato per il futuro e voglio continuare a fare quello che ho fatto finora” conclude l’ex Real Madrid.