Sinan Eid crede nel futuro della sua Giordania

17.04.2017 13:28 di Simone Sperduto  articolo letto 191 volte
Fonte: FIBA
Sinan Eid crede nel futuro della sua Giordania

Dopo un incredibile secondo posto nel FIBA Asia Championship 2011, la Giordania non è più salita sul podio di una rassegna continentale per diversi anni.

Sinan Eid è il giocatore chiave della nuova generazione giordana e crede in un futuro ricco di successi per la sua nazionale come conferma anche il terzo posto raccolto nel FIBA Asia Challenge 2016 e nel West Asia Basketball Association Championship.

Secondo Sinan una delle ragioni del successo della nazionale è dovuta alla scelta del tecnico: l'ex giocatore Sam Daghlas, una vera e propria icona sportiva della Giordania.  

"Sam Daghlas è stato uno dei migliori playmaker di tutta l'Asia e lavorando con lui mi aiuta a crescere. È una grandissima chance per me visto che ha un'ottima conoscenza e anche tanta esperienza. Secondo me potremo fare bene in futuro". 

Intanto per la Giordania si avvicina la Coppa d'Asia Fiba, la prima possibilità di giocarsi le qualificazioni per i Mondiali di Cina 2019 e Sinan, considerato uno dei più grandi talenti della nazionale, è consapevole che deve migliorare: "A volte in campo commetto degli errori poco professionali e devo fare più attenzione. Quando sono concentrato gioco bene e posso mettere in mostra le mie qualità. Abbiamo una squadra giovane e l'obiettivo è quello di migliorare per essere pronti in vista della Coppa d'Asia Fiba".