Ricky Rubio sa che non sarà facile per la Spagna a EuroBasket

13.01.2017 08:37 di Simone Sperduto  articolo letto 317 volte
Fonte: FIBA
Ricky Rubio sa che non sarà facile per la Spagna a EuroBasket

La guardia dei Minnesota Timberwolves Ricky Rubio dice che è ancora troppo presto per sapere se sarà la Spagna a portare a casa il quarto titolo europeo delle ultime cinque partecipazioni.

Così Rubio a FIBA.com Rubio "Se sarò in forma...però spesso parlo troppo presto e poi mi tocca fare i conti con gli infortuni. Il mio unico pensiero è di restare concentrato sui Minnesota”.

Lo spagnonlo ha saltato l’edizione del 2015 a causa di un infortunio. Non è importante chi andrà agli Europei, bisognerà superare degli ostacoli molto difficili per vincere la competizione.

La Spagna È inserita nel Gruppo C insieme a Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Montenegro e Romania

"Gli europei sono sempre molto difficili. Ci sono squadre ben attrezzate e delle volte sono più complicati dei mondiali. A Euro2015 non eravamo I favorite ma abbiamo vinto. Cercheremo di presentarci con la miglior squadra possibile per salire di nuovo sul gradino più alto del podio”.

Parlando di nazionale la faccia di Rubio s’illumina e sorride quando gli si ricorda dei Giochi Olimpici di Pechino 2008, l’edizione che segna il salto di qualità sul palcoscenico internazionale a soli 17 anni.

"Non lo dimenticherò mai in tutta la mia via.Grandissima esperienza. Ero molto giovane ed è stato fantastico. È uno dei momenti più belli in assoluto.”  

Il catalano giocò molti minuti ai Giochi Olimpici del 2008 contribuendo a far raggiungere la finale persa poi contro gli USA.  

"Il 2008 è stato un anno magnifico. Vincemmo dei trofei con lo Joventut e poi anche a livello personale ho avuto le mie soddisfazioni”.

Rubio salta per infortunio i Giochi Olimpici di Londra 2012 e Eurobasket 2015. Il tecnico della nazionale Sergio Scariolo lo convoca per i Giochi di Rio 2016 e il catalano aiuta I suoi ad acciuffare il bronzo.