Progetto Azzurri ad Isernia, il bilancio della seconda fase in Molise

04.02.2014 21:53 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: uff stampa fip
Progetto Azzurri ad Isernia, il bilancio della seconda fase in Molise

~~Si è svolta ad Isernia, lunedì 3 febbraio, la seconda fase del Progetto Azzurri in Molise.

“I ragazzi hanno avuto un ottimo atteggiamento - ha affermato il Tecnico Federale Antonio Bocchino - mantenendo sempre alta l’intensità. Rispetto alla prima fase ho visto da parte loro un miglioramento, che passa senza dubbio dalle capacità dei loro allenatori nelle società. Abbiamo avuto nel corso della giornata la possibilità di lavorare con il CIA, grazie alla partecipazione dei miniarbitri seguiti dalla coordinatrice tecnica del settore Miniarbitri FIP Barbara Bononi e dagli istruttori. Un ringraziamento sentito e sincero per la perfetta organizzazione alla Globo Isernia, squadra che milita in DNC, che oltre ad averci ospitato per gli allenamenti e il Clinic è stata presente nel corso dell’intero evento con l’allenatore della prima squadra Ciro Cardinale e con alcuni dirigenti”.

“Per il territorio iniziative come queste sono vitali - ha affermato Marco Lombardi, Presidente del Comitato Regionale Molise - il confronto e la collaborazione tra tutte le componenti sono fondamentali per la crescita a 360 gradi del movimento. La nostra è una regione che non può contare su grandi numeri e per questo si punta molto sulla qualità: nelle società si sta lavorando con idee concrete e precise e i buoni risultati si vedono”.

“E’ stata una giornata proficua - ha affermato Gianluca Cannavina, Referente Tecnico Territoriale del Molise - i ragazzi hanno mostrato importanti miglioramenti rispetto ad un anno fa, questo significa che siamo sulla strada giusta. Se i ragazzi sono cresciuti significa che nelle società si sta lavorando bene e con qualità. Per la crescita del movimento è fondamentale la collaborazione e il confronto tra tutte le componenti, sempre nel rispetto dei propri ruoli”.

Ad Isernia Antonio Bocchino ha guidato gli allenamenti delle selezioni 2000 e 1998/1999, prima e dopo dei quali ha svolto delle riunioni con una quindicina di allenatori presenti. In serata il Clinic sul tema “La difesa sul Pick and Roll: dal minibasket al basket” con relatori Antonio Bocchino, Maurizio Cremonini, responsabile Minibasket, e Giovanni Colagiovanni, Preparatore Fisico Territoriale del Molise, a cui hanno assistito circa 40 allenatori.

Presenti nel corso della giornata anche Andrea Capobianco, responsabile delle Nazionali Giovanili maschili, e gli istruttori minibasket Roberta Regis e Fabio Bagni.