Pianigiani: "Orgoglioso dei miei giocatori"

abbiamo adattato il nostro basket al loro ritmo, ragazzi eccezionali!
07.09.2013 20:19 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 664 volte
Pianigiani: "Orgoglioso dei miei giocatori"

Supportata da un pubblico di italiani caloroso, la nazionale azzurra abbatte anche il terzo ostacolo incontrato nel cammino di questi europei sloveni, la Finlandia. Simone Pianigiani raccoglie le emozioni nel dopopartita, di una gara molto avvincente anche per il pubblico televisivo con due formazioni a giocare un basket di altissima intensità.

“Sono molto orgoglioso dei miei giocatori – commenta il CT Simone Pianigiani – perché stasera non è stato facile vincere. Anche tirando con medie diverse dalle altre serate abbiamo comunque dimostrato una forza mentale davvero importante mettendo tutto sul campo con grande sacrificio e costringendo la Finlandia a segnare 9, 8 e 10 punti nel secondo, terzo e ultimo quarto. Oggi serviva una prova mentale particolare per giocare una pallacanestro differente da quella messa in campo contro Russia e Turchia. Sapevamo che avrebbero deciso loro il ritmo e l’abbiamo preparata in modo diverso. Pensavo di segnare di più ma in difesa i ragazzi sono stati eccezionali. E’ stata una bellissima partita di basket, giocata a viso aperto e dalle due squadre e in modo pulito dalle squadra. Bellissimo anche il clima del palazzetto, strapieno di tifosi italiani e finlandesi”.

Italia-Finlandia 62-44 (14-17, 17-9, 15-8, 16-10)
Italia: Aradori* 8 (3/9, 0/2), Gentile 9 (1/4, 1/1), Rosselli 3 (1/1 da tre), Vitali, Poeta, Melli 6 (3/5), Belinelli* 7 (1/9, 1/4), Diener 2 (1/2, 0/1), Cusin* 8 (4/6), Datome* 10 (4/7, 0/2), Magro, Cinciarini* 9 (2/3, 1/1). All: Pianigiani. Ass: Dalmonte, Fioretti
Finlandia: Koivisto (0/1 da tre), Nikkila ne, Muurinen 4 (2/5, 0/1), Huff* 4 (2/5, 0/2), Lee* (0/3), Salin* 8 (1/4, 2/6), Kotti* 2 (1/5), Koponen* 8 (3/7, 0/4), Haanpa (0/4 da tre), Mottola 6 (3/6, 0/1), Ahonen 4 (2/2, 0/2), Rannikko 8 (1/3, 1/5). All: Dettmann. Ass: Salminen, Toijala, Tuovi

Arbitri: Belosevic (Srb), Ciulin (Rom), Bissang (Fra)

Tiri da due Ita 19/45, Fin 15/40; tiri da tre Ita 4/12, Fin 3/26; tiri liberi Ita 12/18, Fin 5/11. Rimbalzi Ita 47 (8 Cinciarini e Datome), Fin 36 (7 Kotti). Assist Ita 10 (4 Datome), Fin 5.