Olympic Games 2016: CROAZIA

28.07.2016 00:05 di Lorenzo Belli  articolo letto 487 volte
Olympic Games 2016: CROAZIA

BIO: I nostri “giustizieri” si presentano a Rio de Janeiro tra lo stupore di molti dato che nel giro di 12 mesi sono totalmente cambiati gli stati d'animo: dalla cocente delusione di una prematura eliminazione agli ottavi nel torneo continentale alla qualificazione, strappata con determinazione, ai giochi Olimpici. Il vecchio santone di Aza Petrovic ha saputo toccare le corde giuste imbastendo un gruppo con gerarchie chiare ed un gioco semplice, molto produttivo e portato a valorizzare i talenti migliori: Simon, Bogdanovic e il fenomenale Saric. Le Olimpiadi sono però un torneo diverso, più lungo e - a differenza del OQT - il coach dovrà sfruttare maggiormente una panchina che non sembra particolarmente ricca per provare ad accedere alla seconda fase da un girone che appare molto equilibrato

 

QUALIFICATI: attraverso il torneo pre-Olimpico di Torino dove hanno sconfitto ad inizio mese prima la Grecia in semifinale e poi i nostri Azzurri nella finalissima; erano reduci dalla eliminazione agli ottavi dell'Europeo 2015

 

OCCHI SU: Bojan Bogdanovic, gli è sfuggito il titolo di miglior giocatore del torneo a Torino ma senza dubbio l'uomo di riferimento attorno a cui girano le fortune della rappresentativa croata è proprio l'esterno in forza ai Nets. Leadership ed un vasto repertorio offensivo fanno di lui uno dei migliori attaccanti di tutta la competizione, facile prevederlo nei migliori alla voce “punti segnati”

 

CALENDARIO: inserita nel gruppo B - 07/09 vs Spagna – 09/09 vs Argentina – 11/09 vs Brasile – 13/09 vs Nigeria – 15/09 vs Lituania

 

ROSTER:

Marko Arapovic – ala/centro

Luka Babic – ala

Miro Bilan – centro

Bojan Bogdanovic – guardia/ala

Mario Hezonja – guardia

Filip Kruslin – guardia

Darko Planinic – centro

Zeljko Sakic – ala

Dario Saric – ala/centro

Krunoslav Simon – guardia

Rok Stipcevic – play

Roko Ukic - play