Olympic Games 2016: CINA

27.07.2016 00:02 di Lorenzo Belli  articolo letto 273 volte
Olympic Games 2016: CINA

BIO: Alti, giovani e in crescita. La Cina si presenta in Brasile con un obbiettivo chiaro: sviluppare e garantire esperienza al gruppo che dovrà far bene al mondiale che organizzerà in casa propria nel 2019, da leggere in questa ottica il roster con l'età media più bassa – 23 anni, una rappresentativa under in pratica – ma dotato di tantissimi centimetri, ben 4 giocatori oltre i 212cm, ed interessanti come il neo draftato Qi Zhou. Il campionato locale investe parecchio sui stranieri ma anche sui giovani locali, forse è ancora presto per vedere risultati confortanti ma il passo per avvicinare il colosso asiatico alla pallacanestro che “conta” procede e l'entusiasmo dimostrato per questo sport potrebbe porci di fronte ad una nuova alba del basket

 

QUALIFICATI: Come campioni in carica della Fiba Asia, in semifinale hanno piegato l'Iran e in finale le sempre combattive Filippine nel torneo organizzato in patria ad Changsha

 

OCCHI SU: Jianlian Ji, con i suoi soli 28anni l'ex NBA è il giocatore più anziano di questo gruppo. La sua esperienza americana ha vissuto anche qualche momento promettente – un lustro fa teneva 12+7 di media con i Nets – ma né lui, né tanto meno le franchigie hanno dato poi continuità alla sua avventura; tornato in patria domina ed è l'uomo simbolo della generazione cinese che sogna guardando il 2019

 

CALENDARIO: inserita nel gruppo A - 06/09 vs Stati Uniti – 08/09 vs Francia – 10/09 vs Venezuela – 12/09 vs Australia – 14/09 vs Serbia

 

ROSTER:

Jiwei Zhao – play

Ran Sui – guardia

Ailun Guo – play/guardia

Yanyuhuang Ding – ala

Xiaochuan Zhai – ala

Peng Zhou – ala/centro

Jianlian Yi – ala/centro

Gen Li – guardia

Muhao Li – centro

Yuchen Zhou – ala

Qi Zhou – centro

Zhelin Wang - centro