"Non vedo l'ora di fare qualcosa di buono con Beli, Gallo, Gigi e tutti gli altri" parola di Andrea Bargnani

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 701 volte
"Non vedo l'ora di fare qualcosa di buono con Beli, Gallo, Gigi e tutti gli altri" parola di Andrea Bargnani

Due tristi anni ai Knicks passati in gran parte in infermeria, ma finale di stagione importante per Andrea Bargnani che, anche in assenza di Carmelo Anthony, da buon attaccante quale è si ritaglia cifre statistiche impressionanti anche per la NBA: 14.8 punti, 4.4 rimbalzi ed 1.6 assist di media in 29 incontri.

Alla Gazzetta dello Sport Bargnani parla così del suo prossimo ritorno in Nazionale per gli Europei 2015: "E’ venuto il momento di combinare qualcosa. Io, il Gallo, Beli, Gigi siamo tutti in prime-time. L’occasione è adesso. Non è la prima volta che siamo forti sulla carta. Dobbiamo tutti sacrificarci. La nazionale non è una squadra di club e dunque non ci sono motivi per essere egoisti. Sarà una bella opportunità per tutti. Non vedo l’ora".

Andrea si sofferma anche sulla free agency di sarà protagonista questa estate: il biennale con i Knicks è scaduto, sarà unrestricted free agent, non prevede un suo ritorno in Europa: "Mi trovo bene ai Knicks sia come città che come organizzazione. C’è un progetto importante. E’ una situazione che valuterò con attenzione, insieme alle altre opzioni che riceverò. La mia intenzione è quella di restare nella NBA. E ci resterò. Sono nel pieno della mia carriera e voglio provare a vincere qui".