Nazionale U19, terminato il raduno a Roseto. Dopo l’esame di maturità, la partenza per il Mondiale in Grecia

17.06.2015 23:37 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 683 volte
Fonte: fip
Nazionale U19, terminato il raduno a Roseto. Dopo l’esame di maturità, la partenza per il Mondiale in Grecia

Dopo il Torneo “United Colors of Basketball” vinto dall’Italia, la Nazionale Under 19 Maschile ha concluso ieri il raduno a Roseto degli Abruzzi.

Gli Azzurri saranno ora impegnati nell’esame di maturità prima della partenza per la Grecia, dove dal 27 giugno al 5 agosto si giocherà il Mondiale di categoria: “Abbiamo avuto poco tempo per lavorare - ha affermato Andrea Capobianco, allenatore della Nazionale U19 - ma lo abbiamo fatto con grande intensità e applicazione. I giocatori si sono allenati con lo spirito giusto e con sacrificio, perché al Mondiale vogliamo fare bella figura. Sappiamo che ci saranno le migliori Nazionali al Mondo: per noi è già un onore essere tra queste, ma la volontà è quella di giocare ogni partita per vincere. Questo è una squadra rinnovata rispetto a quella che vinse il Torneo di Mannheim lo scorso anno: per infortunio non possiamo contare su Mussini, Dozelli e Spera, Oliva non ci sarà perché per motivi di studio è rimasto negli USA. Ora è arrivato però il momento delle scelte: siamo un buon gruppo, possiamo far bene”.

Glin Azzurri si ritroveranno a Roma il 24 giugno, il 25 la partenza per la Grecia