Nazionale Sperimentale. Italia-Francia 66-77. Caja: “Un buon primo test”

Si replica a Taranto giovedì alle 20.30
24.06.2014 23:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1048 volte
Fonte: Ufficio Stampa FIP
Nazionale Sperimentale. Italia-Francia 66-77. Caja: “Un buon primo test”

La Nazionale Sperimentale perde 66-77 contro la Francia nella prima delle due amichevoli in programma in Puglia. 
Il PalaPentassuglia accoglie con calore gli Azzurri, che rispondono in campo tenendo testa ai francesi, come al solito in vantaggio in quanto a chili e centimetri. 

“Ci aspettavamo una gara del genere – ha commentato coach Attilio Caja – perché sappiamo bene che le squadre francesi sono davvero molto dotate fisicamente. Nonostante tutto però i ragazzi sono stati bravi a reagire ogni volta che i transalpini provavano a strappare. Abbiamo concesso qualcosa di troppo a rimbalzo ma nel complesso è stato un buon primo test. Abbiamo messo in campo quello che avevamo preparato”.

Un buon test, lo ha definito Caja. Così è stato per gli Azzurri della Nazionale Sperimentale, alla prima uscita dopo le fatiche del ritiro di Folgaria. Un primo passo verso l’obiettivo, ovvero la costruzione del gruppo e la crescita individuale e di squadra in prospettiva futura. Positivo anche l’inserimento, in campo e fuori, di Ryan Arcidiacono (1994), parso subito in sintonia con i compagni e ben disposto a recepire le indicazioni dello staff tecnico. 
Dopo un primo quarto gradevole e senza padrone, i francesi di coach Donnadieu hanno preso in mano le redini del gioco grazie soprattutto all’ottimo Moerman, mortifero da dietro l’arco. Con personalità e intraprendenza gli Azzurri non hanno perso il filo del gioco rimanendo a contatto con gli avversari. Oltre alla fisicità, i francesi hanno potuto contare anche sull’esperienza, visti i 24.3 anni di media contro i soli 22.2 dell’Italia. 

Nonostante la stanchezza, più che normale nella seconda parte di gara, e il punteggio che certo non la premia l’Italia non perde la voglia di contendere ogni pallone alla Francia. Anche laddove la lotta sembra impari, ovvero sotto entrambi i tabelloni. La “faccia giusta”, direbbe Pianigiani, che permette ai ragazzi di Caja di rientrare fino al 77-66 conclusivo. Vince la Francia, ma per l’Italia è stata una serata proficua e un passo in avanti sulla strada per il miglioramento. 

Hanno assistito al match il Sindaco di Brindisi Mimmo Consales, il CT Simone Pianigiani e il Presidente della New Basket Brindisi, e nuovo Presidente della LegaBasket Fernando Marino. 
Nell’intervallo Fabio Mian ha vinto la gara del tiro da tre, mentre il contest delle schiacciate è andato al francese Nobel Boungo Colo.

Gli Azzurri della Nazionale Sperimentale tornano in campo giovedì 26 a Taranto sempre contro la selezione transalpina. Il match è previsto al PalaMazzola alle ore 20.30 e sarà trasmesso in diretta streaming su www.fip.it 

Il tabellino

Italia-Francia 66-77 (21-23, 12-18, 17-27, 16-9)
Italia: Arcidiacono 2, Chillo 5, Mian 5, Baldi Rossi 4, Gazzotti ne, Rullo 7, Sandri ne, Abass 21, Casella 1, Saccaggi 2, Pini 7, Tonut 8, Ruzzier, Spanghero 4. All: Caja, Ass: Lepore
Francia: Julien, M’baye 5, Lacombe 5, Rousselle 1, Prenom ne, Morency 9, Sy 2, Moerman 25, Boungou Colo 15, Invernizzi, Camara 13, Sane 2. All: Donnadieu, Ass: Denis, Foirest

Arbitri: Paglialunga, Caforio, Capozziello 
Tiri da due: Ita 18/34, Fra 20/26. Tiri da tre Ita 6/15, Fra 5/9. Tiri liberi Ita 12/21, Fra 13/22. Rimbalzi Ita 26, Fra 34.