Nazionale femminile U20, domani il via all'Europeo di Udine, alle 20.45 Italia-Olanda

Molino: "Cresceremo di partita in partita"
02.07.2014 14:37 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1273 volte
Fonte: Ufficio Stampa FIP
Nazionale femminile U20, domani il via all'Europeo di Udine, alle 20.45 Italia-Olanda

Domani prende il via a Udine il Campionato Europeo Under 20 Femminile, un appuntamento importante e prestigioso che vede la Federazione Italiana Pallacanestro tornare ad organizzare un evento giovanile continentale a distanza di tre anni dall’Europeo Under 16 Femminile di Cagliari.

L’esordio della nostra Nazionale è fissato per le 20.45 di domani sera contro l’Olanda (Palaindoor, via del Maglio), il 4 affronteremo la Polonia e il 5 sfideremo la Polonia nell’ultimo impegno della prima fase: passano il turno le prime tre squadre di ogni girone, mentre la quarta partecipa al Relegation Round per evitare una delle tre retrocessioni.

“Gli impegni legati agli esami di Stato che molte ragazze hanno dovuto affrontare hanno un po’ condizionato il percorso di avvicinamento all’Europeo - spiega coach Nino Molino, per il settimo anno consecutivo alla guida dell’Under 20 - ma siamo pronti: credo che come lo scorso anno a Samsun cresceremo di partita in partita. Anche in Turchia partimmo un po’ contratti e poi chiudemmo l’Europeo sul podio con la Medaglia d’Argento al collo. Chiaro che questo di Udine è un altro gruppo, profondamente rinnovato, e ovviamente non vogliamo che parta con la pressione di quello splendido risultato. Certamente in campo lo spirito deve essere lo stesso, in raduno l’atteggiamento di tutte le ragazze è stato perfetto e questo ci ha messo ancora più in difficoltà nel momento in cui abbiamo dovuto escludere sei giocatrici alla vigilia dell’Europeo. L’intensità difensiva sarà il nostro marchio di fabbrica, come lo scorso anno e come deve essere per ogni Nazionale italiana, a tutti i livelli. All’esordio affrontiamo probabilmente l’avversario più forte del girone: l’Olanda è arrivata quarta con questo gruppo all’Europeo Under 18 di due anni fa e nel 2013 ha partecipato al Mondiale Under 19. Nel nostro girone ritroviamo la Bielorussia, sconfitta da noi a Samsun lo scorso anno in semifinale, che a Udine si presenta in pratica con lo stesso nucleo di atlete. Conosciamo meno la Polonia, formazione sicuramente solida e organizzata ma almeno all’apparenza priva di grandi individualità. L’attendibilità dei tornei di preparazione è peraltro relativa, anche noi abbiamo giocato col quintetto base solo pochi minuti e quindi impareremo a conoscere le varie squadre solo col passare dei giorni e delle partite”.

Rispetto alla squadra che ha conquistato lo scorso anno l’Argento, sei sono le superstiti (Ilaria Milazzo, Elisa Penna, Elisa Ercoli, Marida Orazzo, Erica Reggiani, Elena Ramò) e il gruppo è stato integrato da diverse giocatrici del ’95 che hanno alle spalle altri Campionati Europei e il Mondiale Under 17 del 2012. Palla a due fissata alle 20.45 di domani sera al PalaIndoor. 

Il calendario dell’Italia
3 luglio
Italia-Olanda (ore 20.45, PalaIndoor)

4 luglio
Italia-Polonia (ore 20.45, PalaIndoor)

5 luglio
Italia-Bielorussia (ore 20.45, PalaIndoor)

I GIRONI
Girone A
Belgio, Repubblica Ceca, Russia, Turchia
Girone B
Francia, Grecia, Lettonia, Spagna
Girone C
Serbia, Slovacchia, Svezia, Ucraina
Girone D
ITALIA, Bielorussia, Olanda, Polonia


Le Azzurre
Beatrice Barberis (‘95, 1.75, A, Paddy Power Geas)
Valentina Bonasia (‘94, 1.62, P, Vassalli Vigarano)
Sara Crudo (‘95, 1.82, A, Fortitudo Rosa Bologna)
Elisa Ercoli (‘95, 1.90, C, Famila Schio)
Francesca Gambarini (‘95, 1.67, P, Paddy Power Geas)
Ilaria Milazzo (‘94, 1.63, P, Trogylos Priolo)
Giuditta Nicolodi (‘95, 1.81, C, Umana Reyer Venezia)
Marida Orazzo (‘94, 1.74, G, Minibasket Battipaglia)
Elisa Penna (‘95, 1.86, G, Umana Reyer Venezia)
Antonia Peresson (‘95, 1.73, G, Umana Reyer Venezia)
Giovanna Elena Ramò (‘94, 1.80, A, Minibasket Battipaglia)
Erica Reggiani (‘94, 1.73, P, Famila Schio)

Lo Staff
Allenatore: Antonino Molino
Assistente: Massimo Riga, Massimo Romano
Preparatore Fisico: Cosimo Santarcangelo
Medico: Luigi D’Introno
Massofisioterapista: Irene Munari
Coordinatore Delegato SSNF: Sandra Palombarini
Team Manager: Emanuele Cecconi, Valerio Rocchetti
Capo Delegazione: Francesco Martini