L'UNDER 17 FEMMINILE È IN FINALE AL MONDIALE DI SARAGOZZA VS L'AUSTRALIA

Mondiale U17, impresa delle Azzurre. L'Italia batte la Cina 62-51 e vola in finale (domani, ore 21.00 contro l'Australia)
01.07.2016 16:59 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2525 volte
Fonte: Ufficio Stampa Fip
L'UNDER 17 FEMMINILE È IN FINALE AL MONDIALE DI SARAGOZZA VS L'AUSTRALIA

Il cielo di Saragozza è sempre più Azzurro! La Nazionale Under 17 Femminile oggi ha superato la Cina nella semifinale del Mondiale di categoria, cogliendo così il quinto successo in sei partite. Battute quindi anche le campionesse d’Asia, dopo aver piegato le campionesse di altri tre continenti (Repubblica Ceca per l’Europa, Canada per l’America, Mali per l’Africa). Le Azzurre domani si giocheranno la medaglia d’Oro contro l’Australia, che oggi ha avuto la meglio sugli Stati Uniti (73-60) nell’altra semifinale.
Si tratta del miglior risultato mai ottenuto in un Mondiale nella storia del basket femminile italiano, a livello Senior e Giovanile.
A bordo campo, insieme al VicePresidente della Fip Gaetano Laguardia, c’era anche il CT della Nazionale Femminile Andrea Capobianco ad accompagnare la fantastica corsa della squadra di Giovanni Lucchesi.

“Questa è una squadra dura, tosta - ha commentato a fine partita lo stesso Lucchesi - che non si abbatte mai e interpreta la stessa idea di pallacanestro da due anni, che sa compattarsi nei momenti di difficoltà. Ovviamente sono molto contento del risultato ottenuto e lo sono in particolare per le modalità grazie alle quali siamo arrivati in finale. Il linguaggio del corpo in campo è stato sempre adeguato e aderente alle varie situazioni, questo è un aspetto fondamentale e sul quale insistiamo da tempo. Oggi poi con la Cina abbiamo giocato con tre lunghe e adottando per larghi tratti un basket con pochi schemi, qualche regola di base e tante letture delle ragazze stesse: l’abbiamo vinta così e questa per un allenatore è una soddisfazione enorme. Questo gruppo si merita fino in fondo questa finale, l’ha conquistata giorno dopo giorno superando squadre competitive e molto diverse tra di loro”.

L’Italia è partita male (2-11), a disagio contro la zona che poi la Cina ha mantenuto per 40 minuti, ma una volta tornata a contatto l’Italia ha sempre tenuto la testa. Le Azzurre hanno provato a scappare in un paio di occasioni ma Han e J. Wang hanno sempre ricucito gli strappi. Decisivo l’allungo nell’ultimo periodo ispirato da un’eccellente Sara Madera, 21 punti, 8 rimbalzi e 5 recuperi. Dal 49-48 l’Italia ha messo insieme il 13-3 che ci ha spinto dentro una finale storica.
In doppia cifra anche Valeria Trucco a quota 14 ma ancora una volta tutte le Azzurre hanno offerto un contributo preziosissimo: nei quarti di finale la Cina aveva eliminato le padrone di casa della Spagna ed era una delle formazioni favorite per la vittoria finale. 

Italia-Cina 62-51
Italia: Pinzan 9, Ianezic, Verona, Chicchisiola ne, Smorto, Fassina 6, Del Pero 3, Decortes Ne, Trucco 14, Cubaj 7, Madera 21, Vella 2. Coach: Giovanni Lucchesi.

Cina: Y. Li 9, Feng ne, Wang 2, S. Li 9, Q. Wang, Xiao 1, R. Zhang 1, L. Zhang 5, J. Wang 11, Luo ne, Liu ne, Han 13.

Finale (2 luglio)
Italia-Australia

Semifinale (1 luglio)
Italia-Cina 62-51

Quarti di finale
Italia-Canada 58-56

Ottavi di finale
Italia-Mali 58-55

La prima fase
Italia-Repubblica Ceca 59-57: Stati Uniti-Corea 104-45
Italia-Corea 78-67: Stati Uniti-Repubblica Ceca 72-63
Italia-USA 55-59: Corea-Repubblica Ceca 54-92
Classifica
Stati Uniti 3-0; Italia 2-1; Repubblica Ceca 1-2; Corea 0-3.



Le Azzurre
Clara Chicchisiola (1999, 180, A, Rittmeyer Brugg Marghera)
Lorela Cubaj (1999, 192, C, Reyer Venezia Mestre Spa)
Lucia Decortes (1999, 188, A-C, GEAS Basket)
Beatrice Del Pero (1999, 171, G, Basket Costa x L’Unicef)
Martina Fassina (1999, 181, G, Fila San Martino di Lupari)
Giulia Ianezic (2000, 174, P, Interclub Muggia)
Sara Madera (2000, 186, A/C, Umana Reyer Venezia)
Elisa Pinzan (1999, 168, P, Umana Reyer Venezia)
Giovanna Elena Smorto (1999, 170, G, Umana Reyer Venezia)
Valeria Trucco (1999, 190, A, Minibasket Battipaglia)
Elena Vella (2000, 175, G, Redimedica Latina)
Costanza Verona (1999, 170, P, Dil. G.Verga)

Lo Staff 
Allenatore: Giovanni Lucchesi
Assistente Allenatore: Davide Malakiano
Addetto Video: Raffaele Imbrogno
Preparatore Fisico: Roberta Malchiodi
Medico: Luigi D’Introno
Fisioterapista: Remo Bifolchi
Team Manager: Emanuele Cecconi
Capo Delegazione: Stefano Persichelli