Italia - Terremoto al CONI? Giovanni Malagò potrebbe lasciare

17.11.2016 10:44 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 563 volte
Italia - Terremoto al CONI? Giovanni Malagò potrebbe lasciare

Perso il grande affare di Roma 2024 - al cui proposito le polemiche sugli sforamenti miliardari di budget della prossima edizione di Tokyo 2020 - la presenza di Giovanni Malagò martedì a Doha, nel contesto del Congresso dell'Associazione dei Comitati Olimpici nazionali, per le presentazioni delle tre città candidate per i Giochi del 2024 Los Angeles, Budapest e Parigi, viene letta da Il Giornale con una prospettiva diversa, collegata alle ultime vicende che stanno toccando Alitalia, in un momento di nervi scoperti. Si vocifera di "un cambio alla presidenza tra Luca di Montezemolo e Giovanni Malagò, presidente del Coni, che per la compagnia lascerebbe la carica sportiva. Negli ambienti romani il disegno è considerato poco verosimile, visto che Malagò non nasconde di voler raddoppiare il mandato al Coni. Ma risulta che Malagò in queste ore sia proprio negli Emirati arabi. A far che cosa non si sa. Ma la semplice destinazione del viaggio fa pensare". E' ovvio che la nomina di un nuovo presidente del CONI aprirebbe una campagna elettorale di vaste proprozioni... Intanto su La Gazzetta dello Sport, Malagò dà un giudizio sulle candidature, con quasi una punta di invidia: "Usa pronti, Ungheria innovativa, Parigi d'impatto".