Italia - Abass da Trieste: “Vogliamo far diventare questa squadra sempre migliore”

25.06.2018 23:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 338 volte
Italia - Abass da Trieste: “Vogliamo far diventare questa squadra sempre migliore”

A tre giorni dalla sfida alla Croazia, l'Italia continua a ritmo serrato la preparazione per l'ultima partita casalinga del Girone D di FIBA World Cup 2019 Qualifiers.

La squadra di Meo Sacchetti è impegnata in doppie sedute dall'allenamento al Palatrieste, teatro il 28 giugno della gara contro la formazione di coach Drazen Anzulovic (inizio ore 20.45).

Rispetto alla vittoriosa trasferta di Zagabria, giovedì sera gli Azzurri si troveranno di fronte una squadra profondamente diversa. In panchina Anzulovic ha sostituito Ivica Skelin dopo l'inatteso 1-3 delle prime due finestre. In campo i croati potranno poi godere dell'apporto degli NBA Bojan Bogdanovic, Dario Saric e Ivica Zubac, richiamati a gran voce in patria per provare ad uscire dalle sabbie mobili dell'ultimo posto nel raggruppamento.

Assente nei miniraduni di Roma in maggio e giugno per i playoff e la finale Scudetto con l'Olimpia Milano, è tornato in gruppo Awudu Abass. Ottimo il feeling dell'ala con le Qualificazioni al Mondiale (44 punti in 4 partite), e buone le sue impressioni al rientro nel raduno Azzurro: “Il clima è lo stesso che ho lasciato dopo la partita in Romania a febbraio. C'è la voglia di far diventare questa squadra sempre migliore. La Croazia è un'altra formazione rispetto a Zagabria, ma in questi giorni ci stiamo dedicando maggiormente sul nostro gioco. Sicuramente da domani ci focalizzeremo sugli aspetti della partita”.