Il camp di Team USA finisce con l'esibizione scintillante dell'amichevole White vs Blue

14.08.2015 08:45 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 698 volte
Il camp di Team USA finisce con l'esibizione scintillante dell'amichevole White vs Blue

Come era abbastanza naturale, il mini-camp di Las Vegas organizzato da Team USA si è trasformato in una kermesse del basket. Con molta attenzione ed evitando problemi e polemiche come l'infortunio di Paul George procurarono lo scorso anno. I giocatori selezionati sono stati divisi in due squadre (Blue Team e White Team) e hanno giocato una partitella "in famiglia" in grande scioltezza come la già assicurata qualificazione alle Olimpiadi di Rio in qualità di campioni uscenti poteva garantire. Grandi schiacciate, difese blande. Il White Team di Tom Thibodeau si è imposto per 134-128 con 24 punti di DeMarcus Cousins, che ha così festeggiato il suo compleanno. Mason Plumlee ha aggiunto 20 punti per la squadra bianca, mentre per il Blue Team Andre Drummond ha segnato 27 punti e Victor Oladipo 25.
 

USA Blue Team (coach : Monty Williams)

Harrison Barnes (Golden State Warriors), Bradley Beal (Washington Wizards), DeMar DeRozan (Toronto Raptors), Andre Drummond (Detroit Pistons), Kenneth Faried (Denver Nuggets), Rudy Gay (Sacramento Kings), Amir Johnson (Boston Celtics), Victor Oladipo (Orlando Magic), Elfrid Payton (Orlando Magic)

USA White Team (coach : Tom Thibodeau)

Arron Afflalo (New York Knicks), Michael Carter-Williams (Milwaukee Bucks), DeMarcus Cousins (Sacramento Kings), Draymond Green (Golden State Warriors), Blake Griffin (Los Angeles Clippers), Terrence Jones (Houston Rockets), Kawhi Leonard (San Antonio Spurs), Mason Plumlee (Portland Trail Blazers), Klay Thompson (Golden State Warriors), CJ Watson (Orlando Magic)